Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Olimpia Milano ospita lo Zalgiris Kaunas. Coach Messina ''Torniamo a difendere come nella prima parte di stagione''

Nemmeno il tempo di metabolizzare la prima sconfitta interna della stagione, contro la Stella Rossa, e per l’Olimpia è già il momento di tornare in campo, venerdì 20 novembre (ore 20.45, diretta su ed Eurosport 2 ed Eurosport Player) contro lo Zalgiris Kaunas. Anche la squadra lituana ha perso in casa la prima partita del doppio turno settimanale, contro il CSKA. L’Olimpia ha reintegrato ufficialmente Malcolm Delaney – assente dal primo quarto della vittoria sul Real Madrid – e Kevin Punter – al debutto stagionale in EuroLeague -, a parte il rientro di Ricky Moraschini, non utilizzato contro la Stella Rossa. Si aggiungono a Vlado Micov, che era rientrato già in occasione della trasferta di Valencia. Lo Zalgiris non avrà l’argentino Patricio Garino per infortunio, ma ha già recuperato Rokas Jokubaitis.

COACH ETTORE MESSINA – “Dopo una sconfitta casalinga tornare in campo è sempre difficile, soprattutto dovendo affrontare una formazione veloce e aggressiva come è lo Zalgiris. Contro la Stella Rossa abbiamo giocato una partita difensiva scadente, ma in EuroLeague se vogliamo vincere delle partite dobbiamo tornare a difendere come abbiamo fatto nella prima parte della stagione. Il reintegro dei giocatori che erano infortunati e le incertezze del calendario hanno senza dubbio determinato degli squilibri, ma questa non può diventare una scusante, semmai darci un motivo per compattarci ancora di più”.

Fonte: ufficio stampa Olimpia Milano 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: