Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Basket Torino vince il derby sul campo della Pallacanestro Biella

Il primo quintetto del campionato 2020/2021 è composta da Cappelletti, Clark, Alibegovic, Diop e Pagani. Biella risponde con Pollone, Bertetti, Miasci, Hawkins e Wojciechowski. La tripla di capitan Alibegovic apre il derby della Reale, Biella si affida alla presenza in area di Wojciechowski per il 6-3 del 2°. Ousmane Diop impatta la partita, Miaschi e Clark si scambiano i punti del 12 pari al 4°. Diop e Clark spingono il primo vantaggio gialloblu, la tripla dell’ex Varese fissa il 12-19 del 6°. Lugic firma la risposta rossoblu, Campani punisce la zona di coach Squarcina. Alibegovic attacca forte il canestro per il + 6 della Reale, Campani fissa il 17-25 del 10°.

Wojciechowski apre le danze nella seconda frazione, la Reale non segna per oltre tre minuti di gioco, Lugic sigla il – 4. A sbloccare i gialloblu è Campani, abile a farsi trovare libero tra le maglie della zona rossoblu. Clark e Pollone si scambiano i canestri del 23-29 al 16°, Cappelletti infila tripla del +9, Hawkins risponde con la schiacciata dalla linea di fondo e il jumper del 27-32. Diop pulisce tutto a rimbalzo per ridare ritmo alla Reale, Wojciechowski colpisce da lontano per tenere Biella a contatto, il -3 di Hawkins al 18° convince coach Cavina al time-out. Clark dà ancora fiato all’attacco gialloblu, la sua tripla vale il 34-38 del 20°.

Diop sblocca subito la ripresa di Torino, Hawkins risponde per Biella. La Reale Mutua finalmente ha la pazienza giusta per attaccare la zona rossoblu, Campani e Diop fissano il 36-45 del 23°. Cappelletti prolunga il break, Clark va a segno per il 37-49 del 26°. Wojciechowski e Hawkins lanciano la rimonta dei padroni di casa, il break rossoblu è di 6-0, Clark dalla punta lo interrompe per il +9. Pollone fissa il 47-55 del 30°. Clark serve Diop per aprire l’ultima frazione, Hawkins in contropiede sigla il 49-57 del 32°. Miaschi prende l’iniziativa per Biella, trovando i punti del nuovo -7, la Reale Mutua fa un regalo a Biella che al 34° si trova sul 56-60.

Torino non trova la via per scardinare la zona rossoblu, la chiave prova a trovarla Clark con la tripla del +7. Bushati si nasconde tra le linee di passaggio, ruba e va a depositare il 56-65 del 35°. Il numero 70 trova anche l’assist per Campani che appoggia dal centro dell’area, Lugic risponde per i padroni di casa, al 37° è +9 gialloblu. Toscano e cappelletti bucano la prima linea rossoblu e depositano i punti del 58-71 a 2 e 15” dalla fine. Clark mette la parola fine al match, il derby è della Reale Mutua Basket Torino.

Edilnol Biella - Reale Mutua Basket Torino 60-76
Parziali: 17-25, 17-13, 13-17, 13-21.

Biella: Aimone, Pietra, Bertetti, Miaschi 10, Wojciechowski 15, Pollone 6, Hawkins 20, Lugic 9. All. Squarcina, ass. Niccolai e Pogliaghi

Torino: Origlia, Clark 28, Ferro NE, Toscano 2, Pagani, Bushati 4, Penna, Cappelletti 7, Campani 10, Diop 20, Alibegovic 5, Pinkins NE. All. Cavina, ass. Iacozza e Campigotto

Fonte: ufficio stampa Reale Mutua Basket Torino 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: