Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Npc Rieti, coach Rossi ''Siamo stati bravi a non lasciare la partita nei momenti difficili''

Dopo tanti rinvii finalmente inizia la stagione 2020-2021 e la NPC lo fa con una vittoria importante contro Pistoia, avversario ostico nonostante alcune assenze. Per coach Rossi grande dispiacere per l’assenza del pubblico:

“Come dico sempre il senso di tutto quello che facciamo è rivolto alle persone che ci guardano e che fruiscono dello spettacolo, quindi non averle qua è un dramma per me, perché dopo 8 anni non vedere le tribune gremite è qualcosa che mi ferisce profondamente. Spero che la prestazione della squadra, seppur non brillantissima dal punto di vista mentale ma di grande orgoglio, lasci comunque contenti i tifosi. Siamo stati bravi a non lasciare la partita nei momenti difficili neanche nel finale quando l’abbiamo ripresa.

È stato l’esordio più difficile che potessimo avere in assoluto per la qualità degli avversari e per le condizioni. La cosa più difficile è proprio riuscire a stare in partita e a fare delle giocate importanti in determinate situazione. Nel primo tempo non abbiamo assolutamente capito la partita, soprattutto dal punto di vista offensivo, ma siamo stati bravi a reagire dimostrando la grande voglia di vincere. Speriamo che questa vittoria ci sia di aiuto per avere slancio per il proseguo del campionato”. 

Fonte: ufficio stampa Npc Rieti

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: