Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Virtus Civitanova attesa dalla difficile trasferta sul campo della Teramo a Spicchi

Finalmente si parte, per davvero. Sono passati più di nove mesi da quel 22 febbraio, giorno della sconfitta in quel di Faenza nella serata dell’esordio in panchina di coach Mazzalupi. Non sapevamo ancora sarebbe stata l’ultima partita in campionato per la Rossella Civitanova, che torna domani (palla a due ore 18) a disputare una gara valida per il torneo di Serie B sul campo della Rennova Teramo. Società che contro Amoroso e compagni farà il suo esordio ufficiale nella categoria dopo aver rilevato in estate il titolo della vecchia Teramo Basket, ma che per la sua prima volta nel terzo campionato nazionale ha allestito un roster di ottimo livello. E gli abruzzesi lo hanno già dimostrato in Supercoppa Centenario, dove dopo aver fatto tre su tre nella prima fase hanno messo i brividi alla corazzata Rieti negli ottavi di finale.

Proprio a Civitanova la Teramo a Spicchi colse il successo-qualificazione sbancando nettamente il PalaRisorgimento. Ma era una Rossella molto diversa da quella odierna, all’epoca priva di Amoroso e Milani freschi della notizia della positività al covid-19. Oggi, entrambi hanno smaltito il virus da tempo e il capitano sarà certamente della contesa, mentre per la guardia veneta c’è ancora qualche dubbio legato ad un fastidio muscolare patito nei giorni scorsi. Ad ogni modo sarà una partita tosta per gli aquilotti, contro una formazione profonda e dal grande tasso tecnico.

Nelle quattro uscite di Supercoppa le bocche da fuoco della squadra sono state tre: Edoardo Tiberti, lungo atletico che ha prodotto 16,3 punti e 7,7 rimbalzi di media; Giorgio Di Bonaventura, ala eclettica che sa colpire in tanti modi e che aggiunge 16,3 punti, 7,0 rimbalzi e 2,5 assist; e Gianmarco Rossi, uomo-spacca partita in uscita dalla panchina che ha griffato 16,0 punti, 2,0 rimbalzi e 2,7 assist. Nel reparto esterni aggiungono qualità l’ex di turno Antonio Serroni (7,3 punti a gara) i due registi e fratelli Francesco e Cristiano Faragalli (5,3 punti, 3,5 rimbalzi e 5,3 assist il primo, 3,0 punti il secondo) e l’astro nascente William Wiltshire (5,0 punti a partita), mentre nel reparto lunghi occhio all’esperienza di Simone Gatti (7,0 punti ad allacciata di scarpe), all’ecletticità di Alessandro Esposito (5,0 punti e 5,5 rimbalzi) e alla fisicità di Michel Guilavogui (3,5 punti e 5,0 rimbalzi).

Oltre alle qualità del roster di coach Simone Stirpe, la Rossella dovrà fare i conti anche con la “ruggine” di quasi un mese senza partite vere giocare, visto che dopo la gara di Supercoppa del 31 ottobre scorso i biancoblu non sono più scesi in campo né per gare ufficiali né per amichevoli. Un dettaglio da non sottovalutare e che costringerà la Virtus a dover sintonizzarsi in brevissimo tempo sul ritmo partita.

La gara si giocherà come ormai consuetudine a porte chiuse, ma sarà trasmessa in diretta e in chiaro sul canale Youtube di Lega Nazionale Pallacanestro (https://www.youtube.com/user/LNPChannel). Aggiornamenti live li troverete come solito sui nostri canali social: Facebook (https://www.facebook.com/virtuscivitanova), Twitter (https://twitter.com/VirtusCVT) e Instagram (https://www.instagram.com/virtusbasketcivitanova/).

Intanto, nella serata di venerdì, la Fip ha disposto una nuova modifica al format del campionato di Serie B. La seconda fase, quella che vedrà i mini-gironi da 8 squadre incrociarsi a coppie, non si disputerà secondo il meccanismo dell’orologio ma con un calendario già predeterminato. Di seguito, il calendario completo delle partite della Rosssella (gli orari non sono stati ancora ufficializzati):

Domenica 21 marzo Vega Mestre-Rossella Civitanova
Mercoledì 24 marzo Rossella Civitanova-Tenute Belcorvo San Vendemiano
Domenica 28 marzo Guerriero Padova-Rossella Civitanova
Domenica 11 aprile Rossella Civitanova-Antenore Energia Padova
Domenica 18 aprile Goldengas Senigallia-Rossella Civitanova
Mercoledì 21 aprile Rossella Civitanova-Tramarossa Vicenza
Domenica 25 aprile Pontoni Monfalcone-Rossella Civitanova
Domenica 2 maggio Rossella Civitanova-Gesteco Cividale

Fonte: ufficio stampa Virtus Basket Civitanova Marche 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: