Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Milano, coach Messina ''Transizione difensiva e controllo dei rimbalzi le chiavi per battere l'Alba Berlino''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/30-11-2020/milano-coach-messina-transizione-difensiva-controllo-rimbalzi-chiavi-battere-alba-berlino-600.jpg

Social

Dopo la battaglia di Tel Aviv, l’Olimpia torna in campo in EuroLeague per recuperare la partita del Round 6 con l’Alba Berlino rinviata per ragioni di Covid che avevano bloccato la partenza per l’Italia del club tedesco. Si gioca martedì 1 dicembre alle 20.45 al Mediolanum Forum, diretta su Eurosport Player. Se l’Olimpia è reduce da un’impresa, l’Alba ha appena vinto la terza partita della sua stagione imponendosi nettamente, venti punti di scarto, contro il Khimki Mosca. La partita inaugura un mese di dicembre in cui l’Olimpia giocherà otto turni di EuroLeague e quattro di campionato. Questa settimana giocherà il primo di tre doppi turni europei consecutivi.

L’OLIMPIA – Kevin Punter, dopo aver saltato le prime cinque gare di EuroLeague, è rapidamente tornato a livelli molto alti e nelle tre partite giocate ha 16.7 punti di media, ha già stabilito i nuovi primati personali di valutazione e minuti di impiego in una singola gara. Malcolm Delaney, che si era infortunato nel primo quarto della partita con il Real Madrid, nelle ultime due ha segnato 14.5 punti di media con 4.5 assist e ha segnato il canestro della vittoria dell’Olimpia a Tel Aviv. Milano arriva a questa partita con l’attacco più prolifico di EuroLeague, 83.3 di media, il secondo posto nel tiro da tre, 40.4%, il terzo nei falli subiti e il quarto nei tiri liberi procurati. Troverà però un’Alba molto insidiosa, che è stata capace di vincere a Mosca, e gioca un basket arioso, ad alto ritmo, con tanti assist ed esibisce in Luke Sikma, l’MVP dell’ultimo turno di EuroLeague.

COACH ETTORE MESSINA – “Quando si gioca contro una squadra diretta da Coach Aito si sa in partenza che troveremo una squadra molto ben preparata, aggressiva in difesa e con uno stile di gioco molto veloce. L’Alba ha appena giocato una partita molto convincente contro il Khimki e aveva già dimostrato le sue qualità vincendo a Milano l’anno scorso. Mi aspetto una partita molto complicata in cui le chiavi per provare a vincere potrebbero essere la transizione difensiva e il controllo dei rimbalzi”. 

Fonte: ufficio stampa Olimpia Milano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: