Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Treviso, David Logan ''Ho solamente ricordi belli di quando giocavo a Sassari. Sarà emozionante per me''

Dopo la vittoria di domenica al Palaverde con Pesaro, la terza in quattro partite per la De’ Longhi Treviso Basket, domenica per l’11° giornata di andata la squadra di coach Menetti volerà a Sassari per affrontare in diretta Rai alle 16.00 il Banco di Sardegna, una delle assolute “big” del campionato di Serie A. La squadra di coach Pozzecco viene dalla bella vittoria sul campo della Segafredo Bologna, in uno scontro al vertice che ha visto il “Banco” prevalere 78-83 con 22 punti di Bendzius e 19 di Spissu. In classifica dopo 10 giornate sia TVB che Sassari hanno 8 punti, 4 vinte e 4 perse, e 2 partite da recuperare. Squadra al completo per coach Max Menetti, con l’ex David Logan che per la prima volta torna da avversario a Sassari dove fu un uomo decisivo nella conquista dello Scudetto 2015.

MEDIA: diretta in chiaro su RAI SPORT HD (canale 57) dalle ore 16.00. Diretta video in streaming su Eurosport Player (www.eurosportplayer.com) in abbonamento; diretta radiofonica su Radio Veneto Uno (97.5 mhz e www.venetouno.it). Sulla pagina Facebook di Treviso Basket, dove verranno trasmesse anche le interviste post gara.

ARBITRI
: Vicino, Di Francesco e Belfiore

David Logan, guardia della De’ Longhi Treviso Basket, grande ex della sfida con Sassari. Il “professore” ha giocato in Sardegna dal 2014 al 2016 con all’attivo uno storico Scudetto, una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana. Ecco come presenta così un match per lui sicuramente dal gusto particolare:

“Ho solamente ricordi belli di quando giocavo a Sassari. Abbiamo vinto “the triple crown”, il triplete nel mio primo anno lì e quella resterà per sempre una delle stagioni più memorabili della mia carriera. Quell’anno credo sia stata molto importante la vittoria della Coppa Italia fuori casa contro Milano perché ci ha dato grande fiducia per la cavalcata verso lo scudetto, conquistato pur dovendo giocare sempre con i fattore campo a sfavore. Fu una grande gioia. Questa è la prima volta che torno a Sassari da quando me ne sono andato, quindi sono decisamente felice di giocare di nuovo lì. Sarà emozionante per me.

Per quanto riguarda la partita noi siamo in un momento positivo, ma possiamo senza dubbio migliorare ancora. Ormai siamo quasi a metà della stagione, quindi dobbiamo continuare a lavorare per riuscire a dare il meglio nella parte calda del campionato. I ragazzi iniziano a conoscersi meglio, vediamo i frutti di tanto lavoro e le vittorie che ci stanno aiutando dal punto di vista della fiducia, ma la strada è ancora lunga. Domenica sarà una partita contro un’avversaria molto forte che si è dimostrata in gran forma, dovremo avere la giusta mentalità e ci stiamo preparando bene per questo impegno difficile.” 

Fonte: ufficio stampa Treviso Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: