Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Germani Brescia saluta l'Eurocup con una sconfitta sul campo del Boulogne Metropolitans 92

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/15-12-2020/germani-brescia-saluta-eurocup-sconfitta-campo-boulogne-metropolitans-600.jpg

Social

Sul parquet del Palais des Sports Marcel-Cerdan la Germani Brescia saluta la 7DAYS EuroCup con una prova onorevole. Nonostante la sconfitta di misura rimediata contro la talentuosa Boulogne Metropolitans 92 (86-81 il punteggio finale) la squadra di coach Maurizio Buscaglia è protagonista di un’altra sfida disputata a viso aperto, a conferma delle note positive già raccolte nel recente periodo.

Sebbene l’esito di quest’ultimo turno del girone di qualificazione fosse ininfluente per la Germani (già aritmeticamente esclusa dalla successiva fase delle Top 16), la squadra biancoblu ha saggiamente sfruttato l’impegno conclusivo dell’avventura europea per mettersi alla prova, alla ricerca di ulteriori indicazioni utili per la propria crescita presente e futura.

Brescia parte con un primo quarto giocato a strettissimo contatto dei padroni di casa: le prime battute sono appannaggio dei francesi, ma la Germani recupera presto le briglie del match e, complice un’ottima prestazione offensiva (75% è il dato relativo al tiro da due e tre punti), chiude il primo quarto con un solo punto di ritardo rispetto agli avversari (22-21). Anche nel corso del secondo periodo a regnare è l’equilibrio: la sfida è aperta e Boulogne tenta di prendere il largo, allungando nel punteggio ma imbattendosi in una resiliente Germani che rimane in partita e conclude al 20′ in difetto di tre lunghezze (44-41).

Sulla falsa riga del primo tempo, Brescia rimane costantemente in scia, concretizza il sorpasso al 28′ e, al termine di un continuo botta e risposta, archivia il terzo quarto sul -3 (61-58). Le due compagini non si risparmiano neanche sul finale: i parigini approcciano gli ultimi 10′ di gioco piazzando un parziale di 5-0 con la chiara intenzione di andare in fuga, la Germani si difende come può ma a 3′ dalla sirena finale i francesi sono avanti sul +9. Nei minuti conclusivi è Boulogne a mettere definitivamente le mani sulle sorti dell’incontro, guadagnando il successo finale.

BOULOGNE METROPOLITANS 92 - GERMANI BRESCIA 86-81 (22-21, 44-41, 61-58)

Boulogne Metropolitans 92: Konate 7 (1/3, 1/3), Michineau 11 (4/8, 1/4), Roos 2 (1/2), Sako, Pinault 8 (1/1, 1/4), Goodwin 19 (5/8, 2/2), Brown 9 (1/6, 1/4), Ginat 2, Marei 24 (7/15), Halilovic 4 (2/6). All: Zdovc

Germani Brescia: Cline 26 (9/11, 2/4), Vitali 2 (1/2), Parrillo 3 (1/2 da tre), Chery 13 (5/7, 1/2), Bortolani 7 (2/2, 1/1), Ristic 4 (2/5), Crawford 9 (2/7, 1/3), Burns (ne), Kalinoski 8 (1/5, 2/3), Moss 2 (1/2), Sacchetti 5 (1/1, 1/1), Ancellotti 2 (1/1). All: Buscaglia

Arbitri: Christodoulou, Dragojevic e Isguder
Note: Tiri da 2: Boulogne 22/50 (44%), Brescia 25/43 (58%); Tiri da tre: Boulogne 6/19 (32%), Brescia 9/18 (50%), Tiri liberi: Boulogne 24/29 (83%), Brescia 4/5 (80%); Rimbalzi: Boulogne 37(21 RD, 16 RO), Brescia 30 (25 RD, 5 RO)

Fonte: ufficio stampa Pallacanestro Brescia 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: