Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Olimpia Milano nella tana del Fenerbahce. Le parole di coach Messina e del grande ex Gigi Datome

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/15-12-2020/olimpia-milano-tana-fenerbahce-parole-coach-messina-grande-gigi-datome-600.jpg

Social

Il terzo doppio turno consecutivo, il secondo tutto in trasferta, presenta una novità ulteriore perché viene interamente disputato a Istanbul, quindi l’Olimpia trascorrerà gran parte della settimana nella capitale turca. Il primo impegno è contro il Fenerbahce nella zona asiatica della città. Ovviamente è il “Gigi Datome Day” dopo cinque anni trascorsi con le maglie gialloblù che non sono passati indimenticati. L’Olimpia arriva a questa gara dopo aver vinto a Khimki e perso ma dopo aver guidato praticamente per i due quarti centrali e fino a tre minuti dalla fine a Barcellona.

L’Olimpia è 3-3 in trasferta, il Fenerbahce ha perso cinque delle ultime sei, ma adesso ha un calendario favorevole con tre gare su quattro in casa. Inoltre, dopo aver sofferto qualche infortunio, ha recuperato Nando De Colo, uno dei più grandi cannonieri di EuroLeague, e una delle pietre angolari della squadra assieme a Jan Vesely. Si gioca martedì 15 dicembre, alle 18.45 italiane, diretta su Eurosport Player.

L’OLIMPIA – Anche dopo la sconfitta di Barcellona, è seconda per produzione offensiva con 82.5 punti per gara e prima nel tiro da tre con il 41.3%. Affronta una squadra diversa, che sta faticando a segnare, 73.1 punti di media e sta concedendo 11.9 rimbalzi offensivi a partita. Milano ha perso due delle ultime tre, ma in tutte e tre le ultime gare non ha avuto Sergio Rodriguez (12.8 punti, 4.7 assist a partita). Shavon Shields ha 13/18 da tre nelle ultime cinque ed è quinto nelle palle rubate. Kevin Punter, primo realizzatore di squadra, è reduce dalla prima gara in singola cifra dopo il rientro dall’infortunio. Malcolm Delaney è reduce dal “season-high” di 23 punti a Barcellona e ha centrato gli ultimi 16 tiri liberi tentati, in assenza di Rodriguez.

COACH ETTORE MESSINA – “Come sempre in trasferta a livello EuroLeague, sarà una partita difficile contro un avversario profondo, atletico e con tante varianti tattiche a disposizione. Per noi ovviamente è un momento di calendario complicato, con pochissimo riposo tra una gara e l’altra. In ogni caso, dobbiamo prestare grande attenzione ai dettagli e alla coesione di squadra, come è successo per gran parte di questa stagione, contro una squadra di altissimo livello”.

GIGI DATOME – “Torno in un posto che ho chiamato casa per cinque anni meravigliosi, ovviamente mi spiace che non ci sia pubblico, ma questo magari mi permetterà di concentrarmi più facilmente su una partita molto difficile, nella quel dovremo ripartire dalle cose buone che abbiamo fatto ultimamente”.

Fonte: ufficio stampa Olimpia Milano 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: