Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Robur et Fides Varese passa con autorità sul campo della Juvi Cremona

Ferraroni Juvi Cremona 1952 - Coelsanus Robur et Fides Varese 54-71 (16-21, 14-9, 11-21, 13-20)

Ferraroni Juvi Cremona 1952: Marco Bona 9 (1/7, 1/6), Jacopo Mercante 8 (1/2, 2/6), Dimitri Klyuchnyk 8 (1/1, 1/1), Lorenzo Varaschin 8 (4/11, 0/1), Kirill Korsunov 8 (1/2, 2/7), Gints Antrops 5 (1/5, 1/4), Elvis Vacchelli 3 (0/0, 1/2), Dario Masciarelli 3 (1/3, 0/2), Gabriele Crescenzi 2 (1/2, 0/3), Marko Milovanovikj 0 (0/2, 0/1), Niccolò Giulietti 0 (0/0, 0/0), Giacomo Bonavida 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 12 - Rimbalzi: 34 8 + 26 (Lorenzo Varaschin 11) - Assist: 14 (Marco Bona 7)

Coelsanus Robur et Fides Varese: Andrea Calzavara 27 (8/17, 1/4), Nikola Ivanaj 20 (6/12, 2/3), Lorenzo Gergati 9 (3/3, 1/1), Giorgio Trentini 6 (0/0, 2/5), Matteo Macchi 5 (1/2, 1/3), Sophony Assui 2 (1/3, 0/0), Ilia Boev 2 (1/2, 0/0), Luca Albique 0 (0/2, 0/0), Edoardo Veronesi 0 (0/1, 0/0), Riccardo Antonelli 0 (0/0, 0/0), Francesco Magugliani 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 16 - Rimbalzi: 43 4 + 39 (Luca Albique 12) - Assist: 4 (Andrea Calzavara 4) 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: