Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Trieste, coach Eugenio Dalmasson premiato ''Miglior Allenatore Italiano'' della stagione 19/20

Giunto alla sua 35esima edizione il Premio Reverberi-Oscar del Basket può a tutti gli effetti considerarsi la più importante manifestazione in ambito cestistico a livello nazionale.

La Commissione di giuria del 35° Premio Reverberi-Oscar del basket riunitasi questa mattina in videoconferenza ha assegnato a Eugenio Dalmasson il titolo di "Miglior allenatore italiano" per la stagione 2019/2020. Da tutta la società le più sincere congratulazioni per questo riconoscimento.

Per quanto riguarda gli altri Oscar assegnati oggi Stefano Tonut e Chiara Pastore sono stati nominati i migliori giocatori italiani di basket, rispettivamente maschile e femminile, della stagione cestistica 2019/2020.

Il premio come miglior arbitro italiano è stato assegnato a Carmelo Lo Guzzo, mentre quello il Premio al giornalista va a Niccolò Trigari.

A Manfredo Fucile, dirigente campano, è stato assegnato il premio alla “Carriera”, a Gilberto Valsecchi il premio come “Personaggio”, mentre quello per il “Contributo al basket” è stato assegnato a Roberto Allievi, presidente della Pallacanestro Cantù. Premio speciale alla referente tecnico territoriale della Fip Emilia Romagna Valeria Giovati, mentre il premio Piccinini è stato assegnato alla società reggiana U.S.Torre.

Istituita nel 1985 in onore e ricordo del grande arbitro reggiano Pietro Reverberi, inserito nella Hall of Fame del basket mondiale come uno dei migliori arbitri di tutti i tempi, la manifestazione ha saputo negli anni rinnovarsi diventando un punto di riferimento per atleti, dirigenti, arbitri e semplici appassionati della ‘palla a spicchi’: un momento importante per una rivisitazione della storia del basket, dei suoi personaggi, dei suoi miti e di quei valori umani che da sempre il basket riesce a trasmettere ai suoi tifosi.

Fonte: ufficio stampa Pallacanestro Trieste 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: