Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Teramo a Spicchi viene fuori nel secondo tempo e doma la Sutor Montegranaro

Quarta sconfitta consecutiva della Sutor Basket Montegranaro che presso la palestra Acquaviva di Teramo è stata battuta per 86-73 dalla Rennova Teramo a Spicchi. La squadra gialloblù priva di Francesco Ciarpella, ha giocato molto bene nel primo tempo poi, nella seconda parte della contesa non è stata in grado di arginare, ma anche di attaccare bene la difesa degli abruzzesi. La gara è girata nel terzo quarto a favore di Teramo che nell’ultimo periodo ha poi chiuso i conti con i marchigiani. Rispetto alle altre prestazioni, la Sutor nel primo tempo è apparsa una squadra in crescita, nella seconda parte della contesa, ha ripetuto gli stessi errori commessi nelle altre partite, la fisicità di Teramo ha preso il sopravvento e Minoli e compagni non sono stati più in grado di opporre una valida resistenza. 

Cronaca – L’avvio di gara era favorevole ai gialloblù che con una tripla di Bonfiglio si portava avanti sul 7-12 dopo 4’. Teramo però riusciva a ritornare in partita e con un canestro di Esposito, forse viziato da un’infrazione di passi, operava il sorpasso, 17-16 al 7’. La Rennova con cinque punti consecutivi di Rossi si portava sul più 5, 25-20, Romanò con un canestro pesante fissava il parziale al termine del primo periodo sul 26-23.
Il secondo periodo si apriva con un canestro di Riva. Il sorpasso era merito di una tripla di Minoli, 26-28 al 13’. La gara a questo punto si installava su binari di equilibrio, nel finale però la Sutor trovava canestri importanti che le consentivano di andare al riposo sul più 5, 37-42.

Al ritorno in campo Teramo con un parziale di 9-1 si riportava avanti, 46-43 al 23’. La Sutor non riusciva a trovare canestri dal campo e muoveva il punteggio solo grazie ai tiri liberi. Gli abruzzesi ne approfittavano e con Tiberti chiudevano un parziale micidiale, 20-4 al 28’ per il 57-48. I veregrensi però non erano domi e cercavano di rimanere nella partita e con una tripla di Bonfiglio (all’ultimo secondo) segnando l’unico canestro dal campo nel terzo quarto che valeva il meno 4, 59-55 al 30’. Nell’ultimo periodo, Teramo con una tripla di Serroni scappava via, 71-59 al 33’, la Sutor provava a restare in partita, ma offriva troppo il fianco agli avversari. Minoli prima realizzava da tre poi commetteva il suo quinto fallo. Teramo allungava ancora e alla fine riusciva a vincere per 86-73.

Rennova Teramo a Spicchi 2K20 - Sutor Montegranaro 86-73 (26-23, 11-19, 22-13, 27-18)

Rennova Teramo a Spicchi 2K20
: Edoardo Tiberti 22 (8/10, 1/3), Giorgio Di bonaventura 18 (1/5, 3/9), Gianmarco Rossi 17 (2/6, 3/11), Antonio Serroni 12 (1/1, 3/5), Alessandro Esposito 11 (3/8, 1/5), Francesco Faragalli serroni 4 (2/3, 0/2), Michel Guilavogui 2 (1/2, 0/0), Cristiano Faragalli serroni 0 (0/0, 0/1), Alessandro Di febo 0 (0/0, 0/0), Nazzareno Massotti 0 (0/0, 0/0), Simone Gatti 0 (0/0, 0/0), William luca Wiltshire 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 23 - Rimbalzi: 38 15 + 23 (Edoardo Tiberti 13) - Assist: 17 (Giorgio Di bonaventura 8)

Sutor Montegranaro
: Simone Bonfiglio 21 (3/8, 3/6), Ezio Gallizzi 17 (3/3, 1/4), Gianluca Tibs 10 (5/9, 0/0), Leonardo Cipriani 7 (2/3, 0/2), Tommaso Minoli 6 (0/3, 2/2), Alessandro Riva 6 (2/3, 0/0), Giovanni Romanò 3 (0/2, 1/3), Silvio Stanzani 3 (1/5, 0/2), Giuseppe Angellotti 0 (0/0, 0/0), Edraoui Wassim 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 20 / 22 - Rimbalzi: 33 7 + 26 (Giovanni Romanò 8) - Assist: 6 (Ezio Gallizzi 2)

Fonte: ufficio stampa Sutor Montegranaro
Photo Credits: Teramo a Spicchi 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: