Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Olimpia Milano ospita il Baskonia. Coach Messina ''Mi aspetto una difesa pressante e un ritmo di partita molto alto''

Dopo tre doppi turni consecutivi e quattro partite in fila giocate in trasferta, l’Olimpia “vive” una settimana normale affrontando in un inedito mercoledì europeo il Baskonia. Milano ha vinto quattro gare su sei nelle ultime tre settimane e finito il viaggio europeo con tre vittorie e una sconfitta maturata a Barcellona nel finale dopo aver comandato per circa 36 minuti. Si tratta di uno scontro diretto tra squadre che aspirano ai playoff. Nelle ultime 11 gare, la squadra di casa ha vinto 10 volte, l’eccezione è stata proprio l’Olimpia che vinse nel 2018 a Vitoria con un canestro di Jordan Theodore in entrata. Milano ha vinto le ultime sette gare casalinghe contro Baskonia, ma questa volta si gioca ovviamente a porte chiuse. L’Olimpia è quarta per punti segnati (81.5 di media), ma seconda nel tiro da tre, mentre Baskonia è una squadra con grande taglia fisica e la usa per essere seconda al solo CSKA nei rimbalzi d’attacco. Si gioca alle 20.45 di mercoledì 23 dicembre al Mediolanum Forum, diretta su Eurosport 2 ed Eurosport Player.

COACH ETTORE MESSINA – “Vitoria come tutte le squadre allenate da Dusko Ivanovic è una squadra di grande aggressività mentale e fisica, quindi dobbiamo aspettarci una difesa pressante e un ritmo di partita molto alto. In difesa, la presenza di Fall è importante, perché condiziona gli avversari proprio come riesce a fare Tavares nel Real Madrid: condiziona i tiri con la sua stazza e protegge l’area con efficacia. La partita sarà per questo molto complessa, ovviamente ci teniamo a giocare bene dopo gli eccellenti risultati ottenute in trasferta nelle ultime due settimane”. 

Fonte: ufficio stampa Olimpia Milano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: