Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

JB Monferrato, coach Ferrari ''Abbiamo giocato una pessima partita con un atteggiamento non giustificabile''

Serata da dimenticare per la JB Monferrato che si vede superare 68-79 da un’ottima Urania Milano. Secondo ko consecutivo dopo la sconfitta di domenica con Orzinuovi. Si tornerà in campo il 27 dicembre sempre al PalaFerraris contro la Pallacanestro Biella. Il tour de force di gare ravvicinate continua. Così coach Mattia Ferrari al termine della partita:

“Abbiamo giocato una pessima partita. Senza capo ne coda. A folate, non attenti alle cose che contavano soprattutto quando potevamo riaprirla. E’ senza dubbio la peggior partita di questo inizio di campionato. Molto peggio di quella di mercoledì. Si potrebbero utilizzare tanti alibi. Dagli infortuni, alle tante partite ravvicinate ma si tratterebbe di scusanti a latere. Mi prendo tutte le responsabilità di questa sconfitta. Siamo scesi in campo con un atteggiamento non giustificabile. Mi spiace tantissimo e spero che da qui a tre giorni avremo modo di resettare le idee per poter disputare un derby con il coltello fra i denti”. 

Fonte: ufficio stampa JB Monferrato

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: