Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Olimpia Milano sfida la Virtus Bologna. Coach Messina ''Si tratta di una partita molto difficile''

Il cosiddetto Derby d’Italia occupa anche quest’anno il turno natalizio (27 dicembre) del campionato di Serie A, anche quest’anno ottiene le telecamere di Rai2 (palla a due alle 17.15) oltre che di Eurosport Player, anche quest’anno si gioca a Bologna e rappresenta anche una sorta di rivincita rispetto alla finale di Supercoppa vinta lo scorso settembre sullo stesso campo dall’Olimpia. Milano arriva a questa gara con un record di 10-1 (sarebbe 11-1, ma la partita vinta contro Roma è stata cancellata); la Virtus è 7-4 e ha il bilancio più strano della Serie A, tanto da essere 6-0 in trasferta e 1-4 a Bologna. Anche l’Olimpia è imbattuta fuori casa dove ha vinto tutte le cinque gare disputate finora, di cui tra l’altro due giocate a Bologna contro Reggio Emilia e Fortitudo.

COACH ETTORE MESSINA – “Si tratta di una partita molto difficile, in cui affrontiamo una squadra che dopo l’ingaggio di Marco Belinelli ha notevole profondità e un numero ancora superiore di alternative di gioco. La speranza è che sia soprattutto una bella partita vista l’attesa che la circonda” 

Fonte: ufficio stampa Olimpia Milano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: