Quantcast
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Brindisi, coach Vitucci ''Abbiamo concesso troppo, dovevamo difendere in un altro modo per vincere''

La Happy Casa Brindisi conosce nuovamente il sapore della sconfitta, la terza in campionato dopo tredici giornate e la seconda consecutiva. Dopo lo stop casalingo con Pesaro, arriva la sconfitta in trasferta a Cremona. Queste le dichiarazioni di coach Vitucci:

“Cremona ha vinto con merito una partita in cui abbiamo concesso 96 punti segnandone 94. Questa è senza dubbio la chiave della partita. Abbiamo concesso troppo, soprattutto nei duelli uno contro uno, lasciando troppa iniziativa ai nostri avversari. Il fallo tecnico a Harrison, nonostante non abbia detto nulla, lo ha mandato fuori giri in un momento clou innervosito da quel poco pubblico presente. Al di là di questo, dovevamo difendere in altro modo per portare a casa questa partita. Merito alla Vanoli per una vittoria meritata“.

Fonte: ufficio stampa New Basket Brindisi 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: