Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pesaro, coach Repesa ''È stata una partita dura come ci aspettavamo. Abbiamo reagito e questo è stato importante''

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro non si ferma più e porta a casa la seconda vittoria consecutiva: dopo l’ottimo successo di Brindisi nella 13^ giornata di Serie A conquista due punti fondamentali battendo alla Vitrifrigo Arena per 84-74 l’Allianz Trieste grazie a un’eccezionale prestazione di squadra e individuale da parte di Simone Zanotti, al suo career high e alla miglior performance con la maglia biancorossa. I pesaresi salgono a quota 12 in classifica. Coach Jasmin Repesa in sala stampa commenta la vittoria conquistata contro i giuliani:

“È stata una partita dura come ci aspettavamo. Abbiamo affrontato una squadra che lotta per non retrocedere, abbiamo vinto lottando fino in fondo. A inizio match abbiamo subito tanti canestri facili e tiri da tre aperti. La difesa non è stata di livello come volevamo invece prima della palla a due. Nel secondo tempo con timeout e cambi abbiamo ripreso il ritmo giusto lottando fino alla fine. Stasera tutti hanno fatto molto bene ma Zanotti è stato autore di una grande partita sia in attacco che in difesa. È stato sempre concentrato e aggressivo. Abbiamo reagito e questo è stato un fatto importante”. 

Fonte: ufficio stampa Victoria Libertas Basket Pesaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: