Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Campetto Ancona si rimette al lavoro per preparare la sfida contro Teramo

Dopo la prima sconfitta interna e i giorni del Natale, la Luciana Mosconi Ancona è pronta a tornare in palestra per gli allenamenti che precederanno il prossimo impegno di campionato. Per i dorici di Rajola l’appuntamento è fissato per il 6 gennaio quando al Palarossini arriverà Teramo che ha gli stessi punti in classifica dopo 4 giornate e viene dal successo interno pre-natalizio contro Montegranaro. Quello contro i teramani sarà una partita dove la squadra dorica vorrà tornare al successo dopo aver ceduto i due punti nell’ultima occasione Roseto. Per farlo bisognerà preparare come sempre al meglio il match e cercare di recuperare gli infortunati che avevano saltato il confronto con la Liofilchem e che avevano accorciato le rotazioni e spessore tecnico.

Tutto il gruppo bianconeroverde si ritroverà in palestra lunedi mattina per poi ripetersi nel pomeriggio dalle ore 17.00. Stesso copione nelle giornate di martedi e mercoledi, mentre giovedi 31 dicembre la squadra si allenerà soltanto a mattino. Previsto poi il 1°gennaio di riposo con Centanni e compagni che ritorneranno in palestra nel week end del 2-3 gennaio quando alla ripresa del campionato mancheranno soltanto tre giorni. Ruolo principale in questo periodo è rivestito da Marco Paccioni, il preparatore fisico della Luciana Mosconi che penserà a tenere ben oliati i meccanismi del motore bianconeroverde.

“Solitamente durante la sosta per il Natale viene svolto un richiamo al lavoro atletico. Quest’anno le cose sono ovviamente diverse visto il periodo e considerato che siamo soltanto alla 4a partita e che la preparazione vera e propria ha avuto una durata più lunga chiusa praticamente un mese fa con i livelli di atletismo attuali sicuramente buoni. In questi giorni dovremmo innanzitutto lavorare votati al recupero degli infortunati. Inizieremo nei primi giorni a porre particolare attenzione al lavoro atletico e in sala pesi per poi andare a modulare il carico in previsione del doppio impegno ravvicinato del 6 e 10 gennaio. Quindi inizieremo forte e poi renderemo il carico più brillante in vista delle partite contro Teramo e Civitanova. In simultanea continueremo il nostro lavoro sulla prevenzione che deve essere sempre presente perchè l’impatto con il ritorno alle gare agonistiche si è fatto sentire e ogni trauma può rivelarsi pericoloso e avere una doppia valenza.”

Fonte: ufficio stampa Campetto Basket Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: