Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pesaro, Matteo Tambone ''Avremmo dovuto essere più aggressivi per competere fino alla fine contro la Virtus''

Una Carpegna Prosciutto Basket Pesaro intensa non torna con i due punti dalla trasferta di Bologna contro la Virtus Segafredo. Alla Segafredo Arena la vittoria nel match di recupero dell’8^ giornata di Serie A va ai bolognesi per 100-80. Negli spogliatoi Matteo Tambone commenta la gara giocata alla Segafredo Arena:

“Siamo stati troppo passivi in difesa e in uscita dai blocchi; avremmo dovuto essere più aggressivi per competere fino alla fine contro una squadra come la Virtus. In attacco abbiamo mosso bene la palla ma non era facile trovare gli spazi giusti. Non abbiamo difeso come era necessario, siamo stati poco aggressivi. Ora affronteremo la trasferta di Milano, un’altra sfida non facile ma che prepareremo puntando su ciò che abbiamo fatto meglio oggi e rivedendo quello che non ha funzionato”.

Fonte: ufficio stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro 
Photo Credits: Luca Toni - 
Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: