Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

VL Pesaro, Tyler Cain e Gerald Robinson sfiorano la 'doppia doppia'. Drell, gara senza errori

Nell’ottava vittoria in questo campionato per Pesaro, i 107 punti realizzati contro Cantù sono il record stagionale. La grande prestazione dei ragazzi di Jasmin Repesa è poi sottolineata ulteriormente dal 116 di valutazione complessiva. Per i marchigiani è la miglior prestazione al tiro: 45 conclusioni realizzate a fronte delle 76 tentate (59.2%). Sono poi 33 i tiri da tre punti trasformati, record stagionale con la seconda miglior percentuale (61.1%); miglior prestazione anche in termine di assist: la Carpegna Prosciutto ne effettua 22.

Doppia doppia sfiorata per Gerald Robinson che segna 10 punti distribuendo 9 assist ai compagni. Per il nuovo playmaker di Pesaro è la seconda partita in doppia cifra nelle ultime 2 gare disputate, con una media assist di 4.8 negli incontri giocati. Vicino alla doppia doppia anche Tyler Cain: segna 19 punti ma si ferma a 8 rimbalzi raccolti. Marko Filipovity alla quarta gara consecutiva in doppia cifra, ha una media punti di 17.8 nelle ultime quattro partite con il 65% da due punti e il 44% da tre con più di 6 rimbalzi di media e 16 di valutazione. Gli ultimi due giocatori citati sono entrambi secondi nelle doppie doppie messe a segno: la VL è l’unico team ad avere due giocatori nella Top 5 di questa particolare classifica. Da sottolineare anche la miglior prestazione di Henry Drell che segna 17 senza errori dalla lunga distanza (4/4).

Fonte: Lega Basket 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: