Trento cerca la rivincita contro il Metropolitans. Coach Molin ''Sfida complicata, dovremo limitare i loro 1vs1''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/02-02-2021/trento-cerca-rivincita-metropolitans-coach-molin-sfida-complicata-dovremo-limitare-loro-1vs1-600.png

Social

La Dolomiti Energia Trentino a meno di 48 ore dalla sconfitta contro la Fortitudo e dalla separazione con coach Nicola Brienza si trova di fronte ad un match chiave per il proprio destino europeo: battere il Metropolitans significherebbe rilanciare le proprie ambizioni di passaggio del turno, una sconfitta invece renderebbe davvero complicato il sogno quarti di finale di EuroCup in vista degli ultimi due incontri con Partizan e Lokomotiv in calendario a marzo dopo la pausa.

Il 92-86 del match di mercoledì scorso in Francia è un punteggio che Trento può ribaltare vincendo anche di 1, purché all'interno dei tempi regolamentari: ai fini del conteggio della differenza punti negli scontri diretti infatti nell'ambito delle competizioni Eurolega non vengono considerati i punti segnati nei supplementari.

Le parole di coach Lele Molin: "Affrontiamo il Metropolitans - ha detto coach Emanuele Molin presentando la partita di domani - a pochi giorni di distanza dalla partita persa in Francia contro di loro, un match che ci è sfuggito proprio negli ultimi minuti e che ci ha lasciato un profondo senso di frustrazione. Stasera scenderemo in campo con il desiderio di competere e di ottenere una vittoria che possa avere per noi un significato maggiore dei semplici due punti in classifica. Visto il momento che stiamo attraversando, ogni occasione è un'opportunità per ritrovare e costruire fiducia in quello che stiamo facendo giorno dopo giorno: i francesi sono una squadra solita che sta vivendo un momento molto positivo, arriveranno a giocare questa partita con grande entusiasmo. Sarà una sfida complicata, che dovrà vederci molto concentrati nel limitare i loro uno contro uno, in particolare nella parte finale dei possessi".  

Fonte: ufficio stampa Aquila Basket Trento

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!