Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Pisaurum Pesaro scrive alla Fip ''Siamo per la ripresa dell'attività agonistica. La nostra priorità è il campionato''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/02-02-2021/pisaurum-pesaro-scrive-siamo-ripresa-attivit-agonistica-nostra-priorit-campionato-600.jpg

Social

Gentili Presidenti FIP Abruzzo – Marche -Umbria
Gentilissimi Presidenti delle Società serie C GOLD Abruzzo – Marche – Umbria

abbiamo letto, con grande interesse, le motivazioni delle 9 Società che manifestano legittimamente la loro preoccupazione e ritengono opportuno invalidare il campionato di C Gold per stagione 20/21. Pur riconoscendo la difficile situazione in cui versa il nostro "Paese" sia dal punto sanitario che economico e rispettando le convinzioni delle sopracitate Società "firmatarie" vorremmo aggiungere alcune precisazioni che riteniamo quanto meno ragionevoli.

Essendo stati equiparati a Società partecipanti a campionati di interesse Nazionale, siamo strettamente vincolati ad un attento e scrupoloso protocollo sanitario (tampone prima di ogni gara a giocatori / staff tecnico / dirigenti). Sottolineiamo che nella malaugurata ipotesi di "positività", il tampone si riterrebbe obbligatorio per il resto del "roster", cosa che non accade nella vita di tutti i giorni. Queste non solo ci sembrano disposizioni ferree e di grande responsabilità e sicurezza, ma paradossalmente è un monitoraggio che tende a salvaguardare la nostra salute e quella degli altri in maniera continuativa.

Infatti tutti noi, allenatori, giocatori e dirigenti abbiamo una vita sociale quotidiana, ma non per questo ci sottoponiamo a controlli periodici. Si pone l'attenzione alla "mera" sfortuna in caso di positività di un giocatore, ma questo purtroppo rientra nel novero della imponderabilità della casistica. Quante squadre, se andiamo a vedere a ritroso per sfortunati infortuni a giocatori, si sono viste sfumare promozioni o peggio ancora hanno pagato con retrocessioni. Vengono evidenziate le difficoltà inerenti alle gare (5/6) infrasettimanali. Ma siamo nella pallacanestro ormai da decenni, ci sono sempre state e mai nessuno ne ha fatto una questione ostativa. Probabilmente sarebbe opportuno una attenta valutazione di vicinanza geografica.

Siamo assolutamente d'accordo nel chiedere una garanzia alla Federazione di essere ritenuti esenti da eventuale "quarantena" prevista dalle leggi in vigore dello Stato non conformi ai protocolli FIP (che prevedono l’isolamento del solo individuo trovato positivo).

Una piccola/grande ma doverosa considerazione sul rapporto Società/Sponsor. Tutti noi sappiamo quanti sforzi, sacrifici ci costa tenere in vita le Società Sportive che oltre alla ovvia e naturale passione, gratifica il fatto di offrire ai nostri ragazzi una ragione di crescita personale e di educazione civile e tutto ciò non sarebbe possibile senza il determinante aiuto di aziende che credono nello Sport, ma che in questo momento di disorientamento del "nostro" basket stanno valutando (come ci viene riferito da più parti) di "emigrare" in altri lidi, vedi il calcio.

Noi però siamo una squadra e come tale ci vogliamo comportare. Voi Presidenti FIP in questo caso, siete comunque i "Coach" o qualsivoglia dire i “fari” di noi Società, per cui ci atterremo scrupolosamente alle Vostre direttive, ma solo a quelle! Siamo disponibilissimi ad ogni forma di ripresa di attività agonistica, nella forma che Voi riterrete più opportuna, fermo restando che la nostra priorità è il campionato, (in Emilia ci dicono che vivono le stesse difficoltà, noi saremmo più che disponibili ad un eventuale coinvolgimento in quel girone) ed anche sicuramente a una eventuale manifestazione di Coppa Marche o del Centenario o come si vorrà chiamare a condizione che venga strutturato con stimoli che la Federazione saprà e potrà saggiamente apportare.

Ringraziamo tutti per l'attenzione e cordialmente salutiamo, restando a disposizione per qualsiasi contraddittorio.

La Società Pisaurum 2000 Basket
Lorenza Petroccione

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: