Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

JB Monferrato, coach Ferrari ''Ce la siamo giocata fino alla fine. L'infortunio di Redivo ha pesato''

Si ferma a tre vittorie consecutive il filotto della Novipiù JB Monferrato che contro l’Urania Milano si vede superare con il punteggio di 81-79. Gara in bilico fino alla fine decisa dai viaggi dalla lunetta in un ultimo minuto ad alta tensione. I ragazzi di coach Ferrari ancora orfani di Donzelli sul finire di secondo quarto si sono visti privare anche dell’apporto di Redivo che ha dovuto abbandonare il campo anzitempo. Miglior marcatore di giornata Sam Thompson con 17 punti. Sotto le plance un super Camara con 14 rimbalzi. Le parole di coach Mattia Ferrari al termine della gara:

“Un po’ di amaro in bocca resta per l’infortunio di Redivo. Comunque abbiamo giocato una partita punto a punto fino in fondo, dove si può vincere e si può perdere. Già senza Donzelli, logico che il contraccolpo psicologico di Redivo che si fa male così è un problema. Dobbiamo andare avanti a lavorare, questa è l’unica cosa”.

Fonte: ufficio stampa JB Monferrato 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: