Npc Rieti, Giuseppe Cattani ''Sono molto preoccupato. Ora dobbiamo accelerare per cambiare qualcosa''

Il Presidente Giuseppe Cattani ha commentato la sconfitta interna subita dall'Npc Rieti nel derby contro l'Eurobasket Roma. Queste alcune delle sue parole riportate da Il Messaggero - Edizione Rieti:

"Sono molto preoccupato. Ora dobbiamo accelerare per cambiare qualcosa. E’ chiaro che il cambio deve essere compatibile con quello che troviamo sul mercato, ma in questo momento è necessario. Ho visto nell’Eurobasket quello che dovremmo mettere noi in campo e che in queste ultime uscite non c’è proprio stato: la grinta e la voglia di spendersi su ogni pallone e, soprattutto, che ognuno che va in campo sa qual è il suo ruolo e l’apporto che deve dare, seguendo le direttive dello staff tecnico. Prima di tutto dobbiamo salvare la categoria  e ognuno si deve assumere le proprie responsabilità, riconoscendo i propri errori. Premesso ciò, ci tengo a ribadire che io non mollo e nessuno di noi molla. Mi auguro che tutti si adeguino a questo pensiero".

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!