Italbasket, Michele Vitali e Simone Zanotti fuori per rotazione contro la Macedonia del Nord

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/17-02-2021/italbasket-michele-vitali-simone-zanotti-fuori-rotazione-macedonia-nord-600.jpg

Social

Comincia domani la maratona Azzurra di tre partite in quattro giorni nella “bolla” di Perm'. Il primo impegno per la Nazionale del CT Meo Sacchetti sarà contro la Macedonia del Nord (giovedì 18 febbraio, ore 15.30 italiane in diretta su Sky Sport Uno), in quello che è il recupero della gara mai di-sputata a novembre a Tallinn. Allora, con i giocatori in campo per il riscaldamento, la FIBA annunciò il rinvio della partita in seguito all’accertamento di tre casi COVID-19 all’interno del gruppo squadra ma-cedone. Non faranno parte dei 12 contro la Macedonia del Nord, per rotazione, Michele Vitali e Simone Zanotti. Esordio assoluto in Nazionale A per Gabriele Procida.

La squadra di coach Todorov è attualmente ultima nel girone B con sole due partite disputate e perse contro Estonia in casa e Russia in trasferta nel febbraio 2020. I balcanici sono di fatto ancora in corsa per la qualificazione visto che oltre all’Italia, qualificata come Paese ospitante, altre due squadre staccheranno il pass per EuroBasket 2022. Per i macedoni quella con l’Italia sarà la prima di ben quattro partite da giocare a Perm'. I sei preceden-ti contro la Macedonia del Nord sono tutti favorevoli all’Italia, che fin dalla prima sfida nel 1996 non ha mai perso.

Venerdì 19 febbraio l’avversaria degli Azzurri sarà l’Estonia (ore 12.30 italiane in diretta su Sky Sport Uno), già affrontata e battuta a Tallinn 81-87 nel febbraio 2020. Anche la formazione di coach Toijala è in piena corsa per un biglietto a EuroBasket 2022. Al momento in terza posizione nel raggruppamento, gli estoni hanno una vittoria contro la Macedonia del Nord e due sconfitte contro Italia e Russia. Rispetto al roster di un anno fa mancheranno alcune pedine come il veterano Kristjan Kitsing (22 punti contro gli Azzurri) e la giovane promessa NCAA ad Arizona classe 2001 Kerr Kriisa. La stella è Henri Drell, fre-sco finalista di Coppa Italia con Pesaro nominato Best Offensive Player della Final Eight. Treier (Dinamo Sassari) l’altro volto noto. Cinque incontri nella storia tra Italia ed Estonia: un solo ko per la nostra Nazionale, risalente all’Europeo del 1939.

Fonte: ufficio stampa Fip 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!