Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ufficiale, Gherardo Sabatini torna all'Assigeco Piacenza

L’Assigeco Piacenza riabbraccia Gherardo Sabatini, che torna a vestire la casacca biancorossoblu dopo la stagione 2018/19 in cui ha viaggiato a 12,2 punti a partita in 30 presenze. Il playmaker classe 1994 uscito dal vivaio della Virtus Bologna torna a Piacenza dopo aver chiuso l’esperienza in serie A con la Fortitudo Bologna.

“Sono molto felice di essere tornato a Piacenza – dice – una società dove sono stato benissimo e dove avevamo lasciato qualcosa di incompiuto quando sono andato via. Mi auguro di poter contribuire a costruire qualcosa di importante. Ringrazio il Presidente Curioni con il quale ho sempre mantenuto un ottimo rapporto e sono pronto a ripagare sul campo la fiducia che la società ha riposto in me”.

Del ritorno di Gherardo Sabatini all’Assigeco parla il Presidente Franco Curioni: “Sono sempre rimasto in contatto con Gherardo – afferma – è un ragazzo cui sono legato e avevo mal digerito la sua cessione di due anni fa. Sapevo che stava vivendo un momento difficile e abbiamo cominciato a ragionare su un suo ritorno quando è diventato chiaro che non avrebbe proseguito la sua avventura a Bologna. Gherardo sicuramente ci aiuterà a recuperare quello smalto che, con le partite così ravvicinate, abbiamo un po’ perso nell’ultimo periodo. Ci permetterà di allungare le rotazioni e ci darà un contributo importante, per questo motivo abbiamo deciso di firmarlo. Sono convinto che dimostrerà tutto il suo valore e che ci aiuterà a raggiungere il prima possibile l’obiettivo che ci siamo prefissati ad inizio stagione e magari a pensare anche a qualcosa di più importante”.

Fonte: ufficio stampa U.C.C. Piacenza 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: