Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

VL Pesaro, Simone Zanotti ''La Nazionale? E' stata un'esperienza nuova, stupenda. Sono stato felice di esserci''

Intervistato dal Corriere Adriatico Simone Zanotti ha parlato sia della sua prima volta in Nazionale che dell'esperienza vissuta con la VL Pesaro alle Final Eight di Coppa Italia. Queste alcune delle sue parole:

"Ho giocato 12' con intensità, è stata un'esperienza nuova, stupenda. Sono stato molto felice di esserci; con ragazzi nuovi è più complicato, ci vuole un po' per ingranare. Non siamo riusciti a fare quello che avremmo voluto ma ce l'abbiamo messa tutta. Il ritorno in aereo è durato cinque ore, prima dei tamponi. C'è un po' di stanchezza, anche per il fuso orario".

Sulla Final Eight di Coppa Italia

"Delfino era logicamente triste perché non avevamo vinto con Milano, io ero più contento che amareggiato. Lì per lì resti male, ma dopo 10' realizzi che hai raggiunto un risultato enorme per la squadra e per te stesso. Io non avevo giocato una finale neanche all'oratorio, vincere sarebbe stata l'apoteosi ma sono felice anche così. Da un po' di mesi il clima è cambiato in città, è bello perché Pesaro se lo mangia il basket ed è fantastico vivere qui".

Photo Credits: pagina Facebook Italbasket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: