L'Olimpia Milano riceve il Khimki. Coach Messina ''Dovremo essere noi a fare la partita. Servirà avere pazienza''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/25-02-2021/olimpia-milano-riceve-khimki-coach-messina-dovremo-essere-fare-partita-servir-avere-pazienza-600.jpg

Social

L’Olimpia completa il suo ottavo doppio turno stagionale affrontando giovedì 25 febbraio (ore 20.45, al Mediolanum Forum, diretta su Eurosport 2 e su Eurosport Player) il Khimki Mosca. Milano insegue la sesta vittoria in “gara 2” di un doppio turno, anche se questa è una situazione particolare: la partita si gioca tre giorni dopo la precedente anziché due e soprattutto è la prima della settimana per il Khimki. Un altro traguardo intermedio: vincendo la sua gara 17, l’Olimpia stabilirebbe il nuovo primato di società di vittorie in una stagione di EuroLeague che è di 16 ed è attualmente condiviso con la stagione 2013/14. Ancora assenti Zach LeDay e Jeff Brooks, il settore lunghi può però contare sull’innesto di Jeremy Evans, che potrebbe debuttare proprio contro la sua ex squadra. Il Khimki è costruito attorno ad Alexey Shved, secondo realizzatore di EuroLeague, primo negli assist, che ha una media di 9.2 tentativi da tre per partita. L’Olimpia vinse la gara di andata con una grande prova offensiva, guidata da Shavon Shields che stabilì il suo record carriera di 26 punti.

COACH ETTORE MESSINA – “Sappiamo di affrontare una squadra che ha avuto una stagione difficile, ma c’è ancora tanto talento, soprattutto realizzativo, nel Khimki, ovviamente a cominciare da Alexey Shved. E’ una partita in cui servirà avere pazienza, sapendo che nulla è scontato. Per cui dovremo essere noi a fare la partita e non aspettare che le cose succedano da sole”.

GIGI DATOME
– “Affrontiamo questa partita con l’idea di tornare a vincere: sarà importante giocare con attenzione e fisicità, perché quando ci riusciamo di solito giochiamo anche buone partite”

Fonte: ufficio stampa Olimpia Milano 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: