FIP: cambiano le regole su tesseramenti, acquisizione della formazione italiana e obbligo di partecipazione ai campionati giovanili

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/26-02-2021/cambiano-regole-tesseramenti-acquisizione-formazione-italiana-obbligo-partecipazione-campionati-giovanili-600.png

Social

Con la delibera n° 86 del 2021, la Fip ha apportanto delle importanti modifiche su alcune regole come quelle relative agli obblighi di partecipazione ai campionati giovanili, al conseguimento dello status di "formazione italiana, di tesseramento, di obblighi per il dirigente accompagnatore e per quello addetto agli arbitri. Sette i punti salienti che potete leggere di seguito, mentre è possibile scaricare la delibera completa cliccando qui:

1. sono sospesi, fino al termine della corrente stagione sportiva, gli obblighi di iscrizione di un numero minimo di squadre a campionati giovanili e le relative sanzioni sportive ed economiche per tutti i Campionati Nazionali e regionali, maschili e femminili, senior laddove previsti;

2. sono sospese, fino al termine della corrente stagione sportiva, le prescrizioni normative contenute negli articoli 20, 21 e 22 del Regolamento Esecutivo Tesseramento e quelle contenute nella norma transitoria delle Disposizioni Organizzative Annuali;

3. i termini di tesseramento per tutti i campionati regionali di qualsiasi genere e categoria sono fissati al 30 aprile 2021, e viene conferito mandato all’Ufficio Tesseramento Atleti di adeguare il testo delle Disposizioni Organizzative Annuali Tesseramento;

4. entro il 25 febbraio 2021 i Comitati Regionali dovranno ricevere dalle Società iscritte ai campionati di loro competenza l’elenco degli atleti, mai inseriti in lista, di cui desiderano annullare il Tesseramento.
Successivamente i Comitati inoltreranno all’Ufficio Tesseramento Atleti, prima dell’inizio del campionato di riferimento, l’elenco per Società e l’Ufficio provvederà alla cancellazione del tesseramento e di tutti gli addebiti relativi;

5. per la sola stagione sportiva 2020/2021, tutti gli atleti di categoria giovanile conseguiranno un anno utile all’acquisizione della formazione italiana con il semplice tesseramento anche senza nessun inserimento in lista. L’acquisizione dell’anno di formazione avverrà in automatico al termine della stagione sportiva. Durante la Stagione sportiva 2020/2021, gli atleti giovanili in corso di formazione con già 2 o 3 anni di formazione conseguita cc.dd. IC 2 e IC 3, iscritti in lista gara in almeno 14 gare di qualsiasi campionato, giovanile o senior, possono richiedere all’Ufficio Tesseramento Atleti, l’aggiornamento dello status anche prima del termine della Stagione sportiva stessa, ossia alla omologazione della 14a gara;

6. per la sola stagione sportiva 2020/2021 e fino al termine della stessa, è sospeso l’obbligo per il “dirigente accompagnatore” ed il “Dirigente addetto agli arbitri” di poter svolgere le proprie funzioni e poter essere inscritto in lista elettronica solo se in possesso della relativa tessera rilasciata a seguito della partecipazione obbligatoria ad un corso;

7. il termine ultimo della stagione sportiva per i campionati dilettantistici nazionali e regionali è fissato all’11 luglio 2021.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: