New Basket Brindisi, coach Vitucci ''Con Trieste una sfida da vincere. Sappiamo cosa fare per portare a casa i 2 punti''

In video conferenza con i giornalisti locali coach Frank Vitucci ha analizzato i temi riguardanti la ripresa del campionato e il prossimo match previsto tra la Happy Casa Brindisi e l’Allianz Pallacanestro Trieste.

“I ragazzi avevano bisogno di staccare mentalmente per qualche giorno – commenta l’allenatore biancoazzurro – e rivedere le famiglie dopo diversi mesi di lontananza. Serviva per ricaricare le pile e ricaricarsi in vista di un momento cruciale della nostra stagione. Non dobbiamo guardare troppo in avanti ma dovremo essere capaci di adattarci e cambiare mentalità dalla LBA alla BCL per modo di giocare, arbitrare, viaggiare e quant’altro. L’esperienza maturata in questi mesi sarà da mettere a frutto per ottimizzare il rendimento”.

Prossima avversaria l’Allianz Trieste, già affrontata due volte in stagione in regular season e Final Eight di Coppa Italia, e battuta in entrambe le occasioni: “Non sarà facile, come non lo è stato nei precedenti stagionali. Servirà la stessa determinazione e concentrazione e sono sicuro che non saremo da meno. È una sfida da vincere e sappiamo cosa fare per portare a casa il bottino pieno”.

Investitura finale invece per il neo arrivo Josh Bostic: “Intendo ringraziare pubblicamente il club – sottolinea coach Frank Vitucci – per l’ennesimo sforzo fatto in questo periodo storico così difficile per tutti. Un’aggiunta, non una sostituzione, in grado di garantire la massima competitività possibile fino a fine stagione. Un atleta esperto, abbastanza semplice da inserire, abituato al nostro campionato e utile dal punto di vista difensivo e offensivo. Un puntello di cui avevamo bisogno e che ci potrà dare una buona mano già da sabato sera”. 

Fonte: ufficio stampa New Basket Brindisi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: