Treviso Basket, coach Menetti ''Ci sono state tante buone cose ma individualmente dovevamo essere più continui''

Quinta giornata di ritorno di LBA, ventesima di regular season. L’Acqua S.Bernardo torna al successo, battendo in casa Treviso al rientro dalla sosta per la Final Eight di Coppa Italia e per le Nazionali. Per i canturini si tratta della seconda vittoria nelle ultime tre partite. Di seguito il commento di coach Max Menetti:

"Cantù ha vinto meritatamente questa partita, seppur i dieci punti che separavano le due squadre prima dell’ultimo possesso non rispecchiavano la gara, che è stata molto combattuta ed equilibrata. Per quanto ci riguarda abbiamo fatto un ottimo lavoro nei primi venti minuti, salvo veder scappare, a livello tattico, i nostri avversari all’inizio del terzo quarto. Questo gli ha concesso, poi, di restare in ritmo per tutto il resto della partita. Inoltre, abbiamo fatto fatica a livello difensivo, non riuscendo a far circolare bene la palla, risultando così prevedibili e altalenanti. Queste, senz’altro, le cose su cui dovremo maggiormente lavorare. Ci sono state tante buone cose ma individualmente dovevamo essere più continui".

Fonte: ufficio stampa Pallacanestro Cantù

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: