Janus, coach Pansa replica alle dichiarazioni di coach Zanchi ''Non accetto lezioni di rispetto e moralità''

Lorenzo Pansa ha voluto replicare alle dichiarazioni fatte da coach Andrea Zanchi (LEGGI QUI) al termine della gara vinta dalla Janus Fabriano sul campo del Giulia Basket Giulianova. Queste le sue parole raccolte dall'ufficio stampa della società fabrianese:

"Comprendo perfettamente lo stato d'animo di Coach Zanchi al termine di una gara andata male, sono cose che succedono e che fanno ampiamente parte del gioco. E’ una stagione stressante e difficile per tutti, a partire dai sacrifici che sono costretti a fare i club per arrivare alle difficoltà che gli staff tecnici ed i giocatori sono costretti ad affrontare settimanalmente e spesso senza averne pieno controllo. Giulianova all'andata venne da noi senza tre giocatori e noi stessi abbiamo giocato le prime due giornate senza tre giocatori fuori per covid senza versare una lacrima, scendendo in campo e vincendo o perdendo abbiamo cercato di onorare la competizione nel migliore dei modi.

Non accetto però lezioni di rispetto e moralità da chi a fine partita ha più volte ripreso me ed un mio giocatore con epiteti irripetibili, ma comprendo la frustrazione del momento perché più volte noi stessi ci siamo passati. Il capitolo è chiuso e onestamente abbiamo altre cose molto più importanti a cui pensare rispetto ad uno sfogo più che comprensibile al termine di una gara e con la tensione ancora alta." 

Photo Credits: Marco Teatini - Janus Basket Fabriano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!