Sutor, coach Ciarpella ''Non abbiamo salvato la faccia, rispettato ed onorato la maglia. Questo mi ha dato molto fastidio''

Coach Marco Ciarpella ha commentato la sconfitta subita dalla Sutor Montegranaro sul campo dell'Aurora Jesi. Queste le sue parole:

“Prima di tutto voglio complimentarmi con Jesi perché ha giocato una bella partita e sta proponendo una pallacanestro importante. Penso che il risultato parli da solo, quando uno perde in questa maniera credo che il responsabile sia il sottoscritto perché probabilmente non sono riuscito a trasmettere quella che era l’importanza di questa partita che sicuramente valeva molto più dei due punti in ottica salvezza. Una vittoria ci avrebbe portato a giocare con più tranquillità la seconda fase. Se la mia squadra gioca con scarsa energia e aggressività, subendo gli uno contro uno e secondi e terzi tiri, il responsabile di tutto ciò sono io. Sono molto amareggiato perché credo che ci sia modo e modo di perdere le partite e nel finale potevamo salvare la faccia rispettando e onorando la maglia e credetemi, questa è la cosa che mi ha dato più fastidio”.

Fonte: ufficio stampa Sutor Montegranaro 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: