Niente da fare per una combattiva Nuova Matteotti Corato sul campo di Mola di Bari

Dopo 40 minuti intensi e combattuti la Nuova Matteotti Corato non è riuscita ad espugnare il PalaPinto di Mola di Bari perdendo 77-62 al debutto in serie C Gold. Coratini che pagano alcuni errori di troppo oltre alle assenze ed all'emozione del debutto per tanti ragazzi (sei coratini in campo, di cui due classe 2004) in una categoria importante come la C Gold. Il quarto vede la Matteotti provare a recuperare ma Mola si dimostra attenta in difesa e riesce a correre bene in contropiede arrivando al 15-10 al 7'. Corato reagisce e non ci sta a fare da agnello sacrificale, tornando sotto grazie alla precisione ai liberi.

Secondo quarto con i locali, trascinati da Di lascio, che approfittano di alcuni errori coratini incrementando il parziale fino al 29-22. Per Corato sale in cattedra Goran Oluic, che segna i primi 9 punti coratini, fino ad arrivare all’intervallo col risultato di 36-33. Nel terzo quarto sale in cattedra Claudio Gatta, che infila 3 triple di fila e riporta nuovamente gli ospiti a contatto sul 50-49. Questo durerà ben poco, con Mola che allungherà +5 a fine quarto. L’ultimo quarto vedrà un tentativo coratino di Cicivè di voler recuperare, ma troppe sono le imprecisioni che consentiranno Mola di chiuderla sul 77-62. Prossimo impegno sarà la prima gara casalinga stagionale domenica 14 marzo alle ore 18 quando i coratini affronteranno il Monteroni, tre giorni prima del derby con l’As Basket Corato 

Fonte: ufficio stampa Nuova Matteotti Corato

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: