VL Pesaro, Stefano Cioppi ''Stiamo pagando uno scarico di energie dovuto alla Final Eight ed alla lunga sosta''

Intervistato da Il Resto del Carlino - Edizione Pesaro, il DS della VL Pesaro Stefano Cioppi ha parlato, tra le altre cose, del momento che sta vivendo la squadra e del fatto che Gerald Robinson sia stato firmato solo per un mese e mezzo quando era prevedibile che l'assenza di Massenat sarebbe stata di circa tre mesi. Queste alcune delle sue parole:

Sul momento della squadra

"Alle Final Eight abbiamo bruciato tante energie mentali, oltre che fisiche. Subito dopo è arrivata una lunga sosta in cui abbiamo avuto Filipovity, Drell e Zanotti fuori con le Nazionali per oltre dieci giorni, i veterani che avevano speso molto, Massenat non ancora pronto a lavorare in gruppo e Gerald Robinson che aveva preso la via della Francia. E’ stata difficile da gestire questa pausa, che si è protratta per via del turno di riposo: è sceso lo stato di forma e la nostra brillantezza si è offuscata. Uno scarico di energie".

Sulle operazioni di mercato fatte

"Si è fatto quello che si poteva, come sempre. Stavamo seguendo un lungo quando Frantz si è fatto male e abbiamo dovuto scegliere dove mettere le mani. L’obiettivo era di non lasciare la squadra senza un rinforzo in quel ruolo, ma anche di non fare buchi incolmabili per avere una base di partenza su cui progettare: con qualche conferma e qualche inserimento, seguendo le linee guida che Repesa ci ha indicato per il futuro. Di fronte ad una crisi economica che perdura, non possiamo andare in rosso e bruciare tutto adesso".

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: