L'Olimpia Milano ospita il Barcellona. Coach Messina ''Giochiamo contro la squadra che finora è stata la migliore''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/18-03-2021/olimpia-milano-ospita-barcellona-coach-messina-giochiamo-squadra-finora-stata-migliore-600.jpg

Social

La febbre del venerdì sera. L’Olimpia affronta il Barcellona (ore 20.45, diretta su Eurosport 1 ed Eurosport Player) il 19 marzo da seconda in classifica in EuroLeague, alle spalle dei catalani che comandano la graduatoria e al momento sono l’unica squadra ad aver già staccato il biglietto per i playoff. Con due vittorie di vantaggio, il primo posto del Barcellona, che ha vinto la gara di andata con 16 punti di scarto, è al sicuro, ma l’Olimpia insegue la certezza dei suoi primi playoff europei dal 2014 oltre che un risultato di prestigio. Fino a questo momento, Milano è riuscita a battere almeno una volta tutte le squadre affrontate, ma è vero che il calendario le riserva adesso quattro gare consecutive contro formazioni con cui ha perso il primo round, Barcellona incluso.

Dopo la gara di venerdì, l’Olimpia è attesa da tre trasferte consecutive e poi dalla chiusura della stagione regolare in casa con l’Efes. L’Olimpia è terza per punti segnati, ma la differenza con il Barcellona è meno di un punto di media per gara; è prima nel tiro da tre, ma il Barcellona è terzo oltre il 41%. La vera differenza tra le due squadre è che l’Olimpia è la squadra che perde meno palloni e il Barcellona quella che ne perde di più. Ma la difesa è statisticamente la migliore: il Barcellona è primo per minor numero di punti subiti, concede la percentuale di tiro da due più bassa, 48.16%, ed è seconda nel difendere sul tiro da tre. Si affrontano secondo e terzo di sempre in EuroLeague negli assist (Nick Calathes e Sergio Rodriguez), primo e secondo nel tiro da tre in questa stagione (Kyle Kuric e Gigi Datome). Infine, ambedue le squadre sono 10-2 nel girone di ritorno.

COACH ETTORE MESSINA – “Giochiamo contro la squadra che finora è stata meritatamente la migliore di tutta l’EuroLeague. Attaccare bene la loro pressione a tutto campo e i cambi difensivi sarà il primo obiettivo del nostro attacco; proteggere l’area senza sbilanciarsi troppo sui loro tiratori sarà la chiave della difesa. Siamo contenti di esserci meritati, con il lavoro di questi mesi, la possibilità di giocare una partita di questo livello alla pari – speriamo – di un avversario così forte”. 

Fonte: ufficio stampa Olimpia Milano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: