L'Unibasket Lanciano cerca sul campo del Pisaurum Pesaro la prima vittoria stagionale

L’Unibasket si prepara lavorando duramente sul parquet del Palazzetto dello Sport agli ordini di coach Di Tommaso e del suo staff in vista della prima trasferta stagionale: dopo la sconfitta interna patita nell’esordio contro la Bramante, sarà un’altra pesarese, la Pisaurum l’avversario della truppa rossonera. In casa rossonera é forte la voglia di rivalsa ed i “giovani leoni” guidati da capitan Ranitovic sono certi di potersi giocare le proprie carte contro un avversario anch’esso in cerca di riscatto. Durante la prima uscita stagionale nonostante il risultato non positivo, sono state diverse le note positive in casa rossonera: Ucci si è confermato già mente e trascinatore del gruppo e la coppia serba di casa Ranitovic – Munjic ha dimostrato di poter competere con i migliori lunghi del campionato.

La vera sorpresa è arrivata dalla prestazione di uno dei tanti prospetti presenti in casa frentana: quel Danilo Dabetic, tra gli ultimi arrivati in Abruzzo che ha esordito in una competizione dura come la C Gold, giocando con la tranquillità di un veterano e dimostrando di essere in possesso di qualità tecniche non comuni: del resto i 14 punti messi a referto dal giovane serbo sono soltanto la naturale conseguenza della sua ottima partita. Avversario di turno come dicevamo, sarà la Pisaurum sconfitta all’esordio esterno contro il Pescara Basket. Sulla panchina dei neroarancio, che sono uno dei club con la più lunga militanza nella categoria, siede per il terzo campionato consecutivo, coach Maurizio Surico, che guiderà un roster composto da giocatori di buona esperienza abituato a stare insieme da diversi anni.

In estate le prima conferme ufficializzate dalla società sono state quelle dell'ala forte Federico Giunta, lo scorso anno autore di 11,9 punti e 1,4 rimbalzi di media, del lungo Giuseppe Iannelli, che nell'ultimo campionato ha fatturato 6,6 punti e 4,5 rimbalzi a partita e del capitano Davide Vichi, lungo classe 1987 autore lo scorso anno di 7,5 punti e 7,1 rimbalzi di media. A lasciare il club marchigiano sono stati invece Matteo Cercolani, Simone Giunta ed Alessandro Chessa. I nuovi innesti portano invece i nomi di Pietro Giovanardi, ala classe 1999 proveniente dal Bellaria Basket in C Silver dove la scorsa stagione ha viaggiato a 13,4 punti di media, di Boris Jovanovic, dell’esperto ex Giulianova Mattia Cardellini, (7,6 punti e 2,5 assist a partita in riva all’adriatico), e del classe 1996 Riccardo Fornaciari, reduce da una buona stagione in C Silver con la Santarcangiolese Basket producendo 12,8 punti ad uscita.

Inoltre, come rinforzo dell’ultimissima ora, c’è stato il ritorno della guardia Giona Sinatra, che in estate aveva firmato in C Silver con il Loreto Pesaro prima che quest’ultima rinunciasse a disputare il campionato. Una squadra senza dubbio ostica quella marchigiana a cui i “ragazzi terribili” di coach Di Tommaso vogliono però rendere la vita il più possibile difficile.

Arbitrano l’incontro i signori Francesco Giardini e Mario Lucio Foti di Ancona. Palla a due sabato 20 marzo alle ore 18:00 presso la Palestra di Baia Flaminia di Pesaro. Sarà possibile seguire la gara tramite la diretta sulla pagina facebook ufficiale degli ospiti.

Simone Cortese - ufficio stampa Unibasket Lanciano 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!