Il Giulia Basket Giulianova atteso dalla lunga trasferta di Monfalcone

Dopo una settimana di pausa, e chiuso, grazie al blitz di Civitanova, con 14 punti il minigirone C1, da stasera per la Globo Giulianova inizierà la seconda fase del campionato. Una fase, come ampiamente ricordato, che vedrà le formazioni del girone C1 incontrare le quelle del girone C2 in gare di sola andata. I giallorossi esordiranno subito con una delle trasferte, anche dal punto di vista logistico, più impegnative di questo girone, quella che li vedrà frapposti alla Falcostar Monfalcone, formazione che ha chiuso la prima fase a quota 12 punti in coabitazione con Senigallia. Dopo un inizio di campionato non dei più travolgenti con l'anno nuovo i friuliani hanno ingranato le marce alte recuperando punti in classifica. La Falconstar segna un pelo meno di 75 punti a partita, con un ottimo 51% da due punti, ma di contraltare ne concede quasi 78 risultando una delle difese più battute del girone C1.

Agli ordini di coach Matteo Praticò un roster molto profondo visto che in stagione ben 13 giocatori hanno avuto minutaggi compresi 31 e 13 minuti. Il migliore realizzatore è la guardia Giulio Casagrande che mette a referto 15 punti di media conditi da ben 5.5 rimbalzi a serata. Punti importati anche per Alessandro Scutiero (11.2 punti), rientrato da poco dopo un lungo stop, e dal lungo Devil Medizza (10.7 punti). Oltre Casagrande, a completare il reparto guardie il "veterano" Luca Bonetta e i giovani Marco Murabito e Matteo Schina. Completano il pacchetto lunghi Milisavljevic, Macaro e Gianmarco Gobbato, fratello di quell'Enrico visto per due stagioni in casacca Giulianova.

La Globo Giulianova, galvanizzata dalla bella vittoria in esterna contro Civitanova, ha lavorato duramente in queste due settimane, oltre che per recuperare gli acciaccati, per per preparare al meglio una gara che si preannuncia piena di insidie, come ribadito nel prepartita da Giovanni Montuori, vice allenatore del Giulia Basket:

"Monfalcone è una squadra che è partita male, poi ha cambiato allenatore prendendo Matteo Praticò, allenatore che si è visto l'anno scorso anche a Teramo. E' una squadra prettamente composta da giocatori locali. La cosa che balza agli occhi immediatamente è che hanno un minutaggio molto alto spalmato addirittura su 12 giocatori. Hanno quindi la possibilità di mettere in campo un'energia notevole, proprio in virtù di questo. Sono sicuramente ben allenati, hanno una linea di gioco ben definita e un modo di giocare che è molto chiaro. Sarà sicuramente una partita ricca di insidie anche perchè si gioca a casa loro dove hanno fatto la maggior parte dei punti ed è un campo solitamente complicato, a prescindere dalla presenza o meno del pubblico. Sarà una partita molto impegnativa, poi io aggiungo anche che tutte le partite di questo girone saranno impegnative semplicemente perché si tratta di squadre composte da giocatori che solitamente non hanno mai militato nei nostri gironi contro i quali i nostri non hanno quasi mai giocato contro ".

Appuntamento con la palla a due, oggi alle ore 19:00, sul parquet della Palasport "Pietro Paliaga" di Monfalcone (GO); arbitrano i sigg. Mirko Moreno Di Franco di Bergamo (BG) e Matteo Sironi di Sesto San Giovani (MI)

La partita che sarà disputata a porte chiuse, in ottemperanza alle normative in vigore, sarà visibile in live streaming sulla piattaforma LNP-Pass https://lnppass.legapallacanestro.com.
Aggiornamenti live anche sui social del Giulia Basket Giulianova: Facebook (https://www.facebook.com/GiuliaBasket), Instagram (https://www.instagram.com/giuliabk_2020) e Twitter (https://www.twitter.com/GiuliaBk_2020).

Adriano Vannucci
Giulia Basket ssd arl | Area Comunicazione 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!