La Virtus Civitanova affronta la trasferta di Mestre con il roster al completo

Inizia con la trasferta sul campo della Vega Mestre (palla a due domani alle ore 18 al PalaVega di Trivignano) la seconda fase della Rossella Civitanova. I biancoblu, finalmente al completo, partiranno nella mattinata di domani alla volta del centro veneziano sulla terraferma per sfidare una diretta concorrente nella corsa alla salvezza, visto che i mestrini sono solo 2 punti sotto ai civitanovesi nel classifica del girone C.

C’è curiosità di capire se il cambio in panchina avvenuto durante la sosta e che ha portato coach Piero Coen a prendere le redini di comando al posto dell’esonerato Fabio Volpato avrà già cambiato faccia ad una squadra che, sulla carta, sperava in un campionato di altro livello. E non era certo un azzardo pensarlo alla luce di un roster che ha quantità e qualità per fare bene. Roster che sicuramente ha sotto canestro le sue armi migliori. Fermo ai box per infortunio ormai da due mesi Marco Lazzaro, il top scorer della squadra a 16,3 punti (col 65% dal campo), 8,4 rimbalzi e 3,0 assist a partita, occhio al duo composto dall’ex Ancona Niccolò Rinaldi (13,5 punti e 5,0 rimbalzi a gara) e dall’ex Montegranaro e Recanati Stefano Spizzichini, arrivato in Veneto da un mese e mezzo (10,0 punti e 6,2 rimbalzi di media).

Reparto lunghi che è poi completato da un altro giocatore di lungo corso come Alessandro Spatti (6,9 punti e 5,6 rimbalzi a partita) e dal rampante Andrea Gomirato (1,7 punti e 18, rimbalzi). Anche sugli esterni, però, meglio tenere gli occhi aperti, a partire da un giocatore di grande classe come il play-guardia Mauro Pinton (11,3 punti col 45% da 3, 2,1 rimbalzi e 3,7 assist), passando da Filippo Fazioli (10,2 punti e 2,5 assist a partita) e arrivando fino alla profonda batteria di under composta da Denis Dal Pos (10,9 punti a gara), Dario Maran (5,8 punti col 70% da 2 e 2,9 rimbalzi), Andrea Segato (3,1 punti a sera) e l’ultimo arrivato, l’estone Kaspar Kitsing, sbarcato a Mestre da Ragusa e che ha esordito giusto nella gara di Padova che ha chiuso la prima fase della Vega.

Dopo aver vinto tre delle sue prime quattro partite stagionali, Mestre ha inanellato nove sconfitte nelle successive 10 gare, vincendo soltanto il match di ritorno contro il fanalino di coda Guerriero Padova. Una squadra che ha voglia di invertire la rotta il prima possibile: starà ad Amoroso e compagni dire no alle velleità biancorosse.
La gara, come ormai triste consuetudine, si giocherà a porte chiuse, ma sarà trasmessa in diretta per gli abbonati su LNP Pass (https://lnppass.legapallacanestro.com/). Aggiornamenti live come solito sui nostri canali social: Facebook (https://www.facebook.com/virtuscivitanova), Twitter (https://twitter.com/VirtusCVT) e Instagram (https://www.instagram.com/virtusbasketcivitanova/).

Fonte: ufficio stampa Virtus Basket Civitanova Marche 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!