La Sutor Montegranaro si spegne sul finale e torna a mani vuote da Padova

Antenore Energia Padova - Sutor Basket Montegranaro 78-65

Antenore Energia Padova: Pellicano 11, Visone, Shiavon 3, Barbon 12, Morgillo 19, Marangon, Fiore ne, Ferrari 12, Brigato 4, Bianconi 7, Bocconcelli 10, Rigato ne. All: Rubini

Sutor Basket Montegranaro: Edraoui, Minoli 6, Riva 10, Torresi ne, Angellotti 6, Ciarpella F. 5, Tibs ne, Cipriani 8, Romanò 8, Bonfiglio 22. All: Ciarpella M.

Arbitri: Fiore di Casal Velino (Salerno) e Vastarella di Napoli.
Note. Parziali: 24-17, 38-31, 50-55. Tl: Antenore Energia Padova 15/17, Sutor 14/18. Tiri da 3 punti: Antenore Energia Padova 11/26, Sutor 9/23. Rimbalzi: Antenore Energia Padova 36, Sutor 25.

PADOVA – Una stoica Sutor Montegranaro è stata sconfitta in volata dall’Antenore Energia Padova per 78-65 nella prima giornata della fase ad orologio del campionato di basket di serie B girone C. Non tragga in inganno il punteggio, la squadra di coach Marco Ciarpella è stata a stretto contatto con gli avversari nel punteggio per 38’ di gioco e solo nel finale, si è scavato il solco. Pur priva di Tibs (in panchina per onor di firma), Gallizzi (squalificato) e senza più l’apporto di Stanzani (rescissione consensuale del contratto) la squadra gialloblù ha giocato una grande partita al cospetto di una squadra che nella prima fase, aveva collezionato bel nove vittorie. La Sutor è stata brava in campo, ha messo spesso in difficoltà gli avversari però ha pagato alla fine il fatto di non essere riuscita a ruotare più di tanto i propri giocatori a disposizione visto le indisponibilità a cui abbiamo accennato prima.

Cronaca – Il primo canestro dell’incontro è timbrato da Morgillo dall’arco dei 6,75 al quale risponde da sotto Riva per il 3-2 nei primi istanti di gioco. La Sutor patisce però la fisicità degli avversari che provano a scappare sul 9-2 con una tripla di Bocconcelli dopo 2’20”. Due liberi di Bonfiglio e una tripla di Angellotti tengono a galla i gialloblù, 11-7 dopo 4’. Morgillo però trova canestri importanti e lancia la prima mini fuga dei padroni di casa sul 17-10 al 6’. Francesco Ciarpella con una tripla rimette in scia la Sutor, la partita diventa piacevole con canestri da una parte e dall’altra e il primo periodo si chiude sul 24-17 con Padova che al tiro ha un’ottima percentuale, quella del 56.3%.

Alla ripresa del gioco, la Sutor con quattro punti di Riva, due liberi di Bonfiglio e una tripla di Romanò riesce a confezionare un controparziale di 0-9 e mette la testa avanti nella gara per la prima volta sul 24-26 dopo 12’. In difesa la compagine veregrense alterna la difesa a zona 2/3 match up con quella a uomo. Padova però dopo essere andata sotto nel punteggio si scuote, la Sutor non trova più il canestro dal campo e i veneti producono un controparziale di 12-1 che li porta nuovamente al massimo vantaggio, 36-27 al 18’. Riva e Cipriani dalla lunetta tengono in corsa la formazione di Marco Ciarpella e al riposo lungo il punteggio è di 38-31.

Alla ripresa del gioco, la Sutor con un parziale di 3-13 chiuso da una tripla di Cipriani, si porta nuovamente in vantaggio sul 41-44. La partita a questo punto si installa sull’equilibrio rotto nel finale del periodo da una tripla di Angellotti e i liberi di Ciarpella F. e Minoli, al 30’ il punteggio è di 50-55. In avvio di ultimo quarto Barbon, Ferrari e Morgillo cambiano con i loro canestri la partita, 63-57 al 33’. La Sutor però rimane attenta e presente in campo grazie ad un Bonfiglio straordinario, 63-60 con 6’25” ancora da giocare. Il playmaker gialloblù è dovuto uscire anche dal campo per un colpo subito alla testa ed è poi rientrato bendato. La Sutor ha retto fino al 70-65 quando c’erano ancora 2’30” da giocare poi, nel finale è venuta fuori Padova con i canestri di Morgillo e una tripla di Barbon che hanno chiuso la sfida sul punteggio di 78-65.

Fonte: ufficio stampa Sutor Basket Montegranaro  

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!