JB Monferrato, coach Valentini ''Sono amareggiato per il risultato. Per salvarci bisogna giocare con occhi diversi''

Sconfitta cocente per la Novipiù JB Monferrato che non riesce a portare a tre il filotto di successi consecutivi. Con l’Assigeco Piacenza finisce 98-76. Non bastano i 25 punti di Redivo per i rossoblu. Piacenza come all’andata riesce ad avere la meglio congedandosi nel miglior modo possibile dal PalaBanca con la sua ultima partita casalinga di regular season. Adesso per la JB mancano tre impegni alla fine dei giochi. Domenica al PalaFerraris arriva Tortona prima degli ultimi impegni con Torino (casa) e Orzinuovi (fuori). Il commento di coach Andrea Valentini:

"È stata una partita molto diversa sotto tanti aspetti. Abbiamo iniziato in maniera concreta. Bene in attacco, con una difesa aggressiva. Poi le energie sono iniziate a scemare e abbiamo lasciato andare la partita. Cesana, Guariglia e Massone sono stati bravi a ricucire lo strappo. Nel terzo quarto si è giocato punto a punto ma poi fisicamente siamo andati in difficoltà. Il triplo impegno settimanale si è fatto sentire, ma questo non può bastare per subire 96 punti in questa maniera. Sono molto amareggiato per il risultato finale. Non si possono concedere 15 rimbalzi in attacco e contropiedi facili. Sono cose su cui abbiamo lavorato e con Treviglio e Torino eravamo stati bravi a contenere. Ci dobbiamo fare un esame di coscienza. Per salvarci bisogna giocare con occhi diversi, stando sempre sul pezzo". 

Fonte: ufficio stampa JB Monferrato

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!