Virtus Civitanova, sul campo dell'Unione Basket Padova una partita da non fallire

Una partita da non fallire, con pochi calcoli. La Rossella Civitanova partirà domani mattina per la seconda trasferta in Veneto in sei giorni: dopo Mestre, stavolta tocca a Padova, sponda Guerriero, dove i biancoblu si giocano una importante fetta di salvezza. I biancorossi, infatti, occupano l’ultimo posto in classifica con 6 punti, 4 in meno degli aquilotti: sconfiggerli vorrebbe dire scacciare in maniera forse definitiva l’ultima piazza, quella che vale la retrocessione diretta.

La Rossella partirà domani mattina alla volta di Padova (si gioca alle 18.30 al PalaGozzano) senza l’infortunato Milani e troverà una squadra che, a dispetto della classifica, sembra in grande ripresa: nelle ultime due gare disputare la Unione Basket ha prima sbancato Senigallia e poi reso la vita difficilissima alla capolista Fabriano. La squadra di coach Giuliano Calgaro, da neopromossa in Serie B, ha però trovato tanta difficoltà ad adattarsi alla categoria, pur avendo nel suo roster giocatori di sicuro affidamento. In primis il veterano Andrea Campiello, pivot di lunghissimo corso tra Serie A2 e B soprattutto in Veneto e dintorni: era stato il top scorer biancorosso nella prima fase a 13,4 punti e 6,6 rimbalzi di media. Sotto canestro fa coppia con un altro lungo di grande esperienza come Davide Andreaus (visto nelle Marche anche a Osimo in gioventù).

Ai due copre le spalle il prodotto del settore giovanile Mamoudou Dia, interessantissimo classe 2003 dall’imponente apertura alare. Tra gli esterni il giocatore di maggior pedigree è sicuramente la guardia Nicolò Cazzolato, visto anche in A a Cremona, anche se i numeri incoronano pericolo pubblico numero uno la guardia Eros Chinellato, top scorer nella sfida di sabato scorso contro Fabriano con 16 punti. La batteria dei piccoli si completa con i giovani play Alessandro Tognon ed Edoardo Scattolin e le guardie Matteo Coppo e Filippo Bruzzese Dal Pozzo.
La gara, come ormai triste consuetudine, si giocherà a porte chiuse, ma sarà trasmessa in diretta per gli abbonati su LNP Pass (https://lnppass.legapallacanestro.com/). Aggiornamenti live come solito sui nostri canali social: Facebook (https://www.facebook.com/virtuscivitanova), Twitter (https://twitter.com/VirtusCVT) e Instagram (https://www.instagram.com/virtusbasketcivitanova/).

Fonte: ufficio stampa Virtus Basket Civitanova Marche 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: