Roseto Sharks, Salvatore Gullotto ''Non siamo riusciti a contenere la fisicità ed aggressività della Taurus Jesi''

Le impressioni a caldo dell'assistente allenatore Salvatore Gullotto dopo la seconda partita di campionato che ha visto i Roseto Sharks sconfitti sul campo della Wispone Taurus Jesi:

"Purtroppo sin da subito non siamo riusciti a contenere la loro fisicità ed aggressività difensiva. Questo ci ha portato, a differenza della partita contro Fossombrone, a segnare con il contagocce. Anche se il gap lentamente si ampliava sempre di più ha inciso molto sul morale dei ragazzi che non sono riusciti a trovare le energie fisiche e nervose, anche a causa delle quasi due settimane di stop del nucleo di ragazzi che si allena con la Pallacanestro Roseto, tant'è che in diversi sono stati colpiti da crampi nel terzo e quarto quarto. C'è stato solo un momento dove è sembrato che potessimo rimettere in discussione la partita, nel secondo quarto dove i ragazzi si sono impegnati al massimo nel provare a difendere e rintuzzare i loro attacchi. Loro come Fossombrone sono stati molto bravi nel tiro da tre punti, trovando risorse offensive da tutti i giocatori scesi in campo".

Fonte: pagina Facebook Roseto Basketball Academy
Photo Credits: Antonio Tommarelli - 
pagina Facebook Roseto Basketball Academy

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!