Il Basket Corato sfida la Nuova Pallacanestro Monteroni

Domenica 28 marzo alle ore 18:00, l’Adriatica Industriale Basket Corato torna al PalaLosito, dove ospiterà la Quarta Caffè Monteroni, per la quinta giornata di Serie C Gold, girone Puglia. Il match, tutt’altro che agevole, potrebbe essere crocevia importante per la stagione neroverde: chiudere con un’altra vittoria sarebbe il viatico perfetto prima del turno di riposo, che il Basket Corato osserverà giovedì primo aprile e successiva pausa per le festività Pasquali, ideale per ricaricare le pile in vista della seconda parte di stagione.

QUI CORATO

La vittoria con Mola, arrivata dopo un finale degno di una pellicola di Hitchcock, ha inesorabilmente mostrato le varie facce di questa squadra: meravigliosa e devastante quando riesce ad imporre il proprio ritmo sul match, vulnerabile e discontinua nei quaranta minuti, con delle pause pericolose, cattiva e tutta cuore quando il gioco si fa duro. Certamente il lavoro per i coach Cadeo e Carnicella è ancora lungo, ma i miglioramenti sono palesi e soprattutto, i margini di miglioramento sono enormi e ancora tutti da scoprire. I giovani sono sempre più integrati nel progetto e coinvolti fattivamente con minutaggi elevati, i “big” sembrano finalmente recuperati fisicamente e stanno iniziando ad ingranare la marcia. Dove potranno arrivare i neroverdi? Solo il campo potrà dirlo, a cominciare da domenica.

QUI MONTERONI

Nello scorso match, gialloblu a riposo, mentre nell’ultima partita disputata, sconfitta casalinga contro Mola, 69-76 il finale. Per Monteroni è il secondo match della stagione al PalaLosito: contro NMC fu 67-51. Coach Sandro Argentieri è giovanissimo, ma il suo nome è già legato alla storia di questo team, in quanto, dopo l’esperienza da vice allenatore, nel 16/17 ha preso le redini dei gialloblù, portandoli più volte in off season.

op scorer di Monteroni è il play classe 1995 Stefano Leucci, con 15 punti ad allacciata di scarpe. Punti ed esperienza dal leccese doc, ex Lupa, Federico Durini. Per il Play-Guardia sono 13 i punti a partita. Sotto le plance la qualità la fisicità e l’esperienza del lungo Diego Banti, 7 presenze in serie A1, 135 in seconda serie e centinaia di match tra B e C. Unico slot straniero occupato dall’ala lettone Opalevs, alla prima esperienza pugliese dopo un passato nelle minors siciliane. Un mix interessante di giovani e giocatori esperti il roster di Monteroni, una squadra che ha dimostrato di poter dare filo da torcere a tutte le squadre affrontate. I neroverdi hanno l’obbligo di non sottovalutare l’avversario e portare a casa due punti che sarebbero di platino. 

Fonte: ufficio stampa Basket Corato

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!