Sassari, coach Pozzecco ''Prima della gara ero preoccupato, ma i ragazzi sono stati lucidi. Bravi tutti''

Le parole di coach Gianmarco Pozzecco nella sala stampa post partita dopo la vittoria con Cremona.

"Venivamo da giorni travagliati ed ero preoccupato, alla fine mi sono scusato con i miei giocatori perché ero eccessivamente nervoso, anche io subisco la lontananza dal parquet. Sono estremamente contento della vittoria, abbiamo deciso di giocare una partita studiando le debolezze avversarie, bisogna fare i complimenti a Cremona che ha giocato con grande determinazione fino alla fine ma è innegabile che abbia avuto in fase di costruzione un budget limitato. Noi siamo stati bravi a non far tirare quasi mai Hommes e siamo andati a marcare il loro playmaker con Happ, questi meriti vanno tutti ai giocatori che hanno avuto la lucidità e l’abilità di capire cosa fare al momento giusto.

Nel basket puoi scegliere se adeguarti agli avversari o imporre ogni domenica il tuo gioco, io ho scelto quasi sempre la seconda via perché prediligo che i miei giocatori siano sempre aggressivi, oggi la scelta invece è stata differente proprio perché venivamo da una situazione rocambolesca. I miei giocatori sono stati lucidi pur giocando tutti tanto. Oggi Kruslin è stato veramente bravo, ha messo i tiri per chiudere il match, sono contento perché voglio che i miei ragazzi al di là delle difficoltà ritrovino velocemente la consapevolezza di stare bene ed essere in forma. Infine voglio parlare di Massimo Chessa, non lo conoscevo personalmente, è straordinario, sono contento per lui, quando giochi poco una partita così ti rimette in vita". 

Fonte: ufficio stampa Dinamo Sassari

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!