Npc Rieti, coach Rossi ''Dobbiamo continuare con questo tipo di atteggiamento fino alla fine''

Una Kienergia ridotta all’osso vende carissima la pelle prima di arrendersi alla Gevi Napoli 74-82. Partita di grande orgoglio per gli amaranto celesti decimati da Covid e infortuni. Nonostante questo i ragazzi di coach Rossi hanno battagliato fin dai primi minuti mettendo un paio di volte la testa avanti nel punteggio. Inutile citare i singoli, tutti quelli scesi in campo hanno dato il proprio contributo in termini di statistiche e sostanza. Alla fine per Napoli sono risultate decisive le fiammate di Parks e Mayo. Il commento di coach Alessandro Rossi al termine della gara:

“Dobbiamo continuare con questo tipo di atteggiamento fino alla fine, perché chiaramente il nostro campionato ormai si è delineato. Dobbiamo mantenere la categoria il prima possibile. Le molteplici difficoltà devono renderci più compatti. Chi tornerà dovrà essere bravo a supportare lo sforzo e i sacrifici che stanno facendo ora i ragazzi. È chiaro che abbiamo delle difficoltà oggettive, però devo dire bravi a chi c’è stato perché hanno saputo tenere il campo e non sfigurare contro una squadra di livello. Peccato perché abbiamo avuto un momento, a inizio terzo quarto, che ha un po’ scavato il solco, dopo che eravamo arrivati al meno due, dove potevamo e dovevamo fare qualcosa in più. Proprio per le numerose assenze, dobbiamo ringraziare i giocatori per gli sforzi che stanno facendo, giocando anche in condizioni difficili, però non vogliamo andare a cercarci alibi a tutti i costi. Non so quanti giocatori recupereremo, allo stato attuale è tutto un grande punto interrogativo quindi andiamo avanti cercando di andare oltre”.

Fonte: ufficio stampa Npc Rieti 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!