P.S.Giorgio, coach Del Buono ''Siamo stati poco reattivi e vogliosi in difesa. 92 punti subiti in casa sono troppi''

Coach Paolo Del Buono ha analizzato la sconfitta interna subita dalla B-Chem Virtus Porto San Giorgio contro la Taurus Jesi. Queste le sue parole raccolte al termine della partita:

"I 92 punti subiti in casa sono la fotografia della partita che abbiamo giocato. Jesi è una squadra molto talentuosa e ben allenata, ed in campo sono stati molto più reattivi e pronti di noi nonostante avessero giocato solo 48 ore prima contro Roseto. Noi non abbiamo avuto la giusta voglia in difesa e siamo arrivati secondi su tutte le palle vaganti. Secondo me la difesa dipende al 70% dalla voglia che una squadra ci mette, e per questo mi assumo tutta la responsabilità di questa brutta prova. Detto questo voglio però sottolineare anche gli aspetti positivi e soprattutto la capacità della squadra di rientrare in partita nel 2° quarto. Nel terzo periodo siamo andati anche avanti ma la sfida si è di fatto chiusa sul quarto fallo di McHenry che fino a quel momento era stato il nostro trascinatore. Ho dovuto cambiarlo e la squadra ne ha risentito. Adesso approfitteremo di questi 15 giorni per lavorare molto intensamente per recuperare il terreno perduto". 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!