Bramante, coach Nicolini ''E' stata una gara durissima. Nei momenti di difficoltà siamo stati bravi a non mollare''

Il Bramante Pesaro ha superato il Pescara Basket dopo un tempo supplementare, portando a casa la quarta vittoria in altrettante partite disputate. Nel post partita abbiamo raccolto le parole di coach Massimiliano Nicolini:

"È stata una partita durissima come ci aspettavamo in grande equilibrio anche dal punto di vista delle statistiche. Pescara ha confermato, se ce ne fosse bisogno, tutte le qualità sia tecniche che fisiche del roster oltre ad un'organizzazione di squadra di livello superiore. Direi che nessuno si è tirato indietro e quindi nel finale sono stati gli episodi a decidere il risultato. Abbiamo subito molti punti da secondi tiri generati dai rimbalzi offensivi e dal gioco interno di Pescara. Meglio noi sul tiro da 3 punti anche se con delle % basse, anche perché la difesa di Pescara ha lavorato moltissimo per toglierci i nostri riferimenti.

Credo che una chiave importante sia stato il recupero nel terzo quarto dal -10. Nel momento di maggior difficoltà i miei giocatori sono stati bravi a non mollare e rimanere concentrati, ma soprattutto nello stringere in difesa per rientrare. Nel finale del tempo regolamentare eravamo riusciti ad acquisire vantaggio di 7 punti ma ci siamo bloccati anche per merito della difesa di Pescara ed abbiamo rischiato negli ultimi possessi di buttare via lo sforzo fatto. Gnaccarini con i 2 tiri liberi del pareggio e la successiva difesa di squadra sull'ultimo attacco di Pescara sono stati la spinta emotiva per l'ultimo sforzo del supplementare. Dal punto di vista del carattere e della determinazione abbiamo dato dimostrazione di esserci, dovremo crescere sotto il profilo del gioco. Complimenti a tutti i miei ragazzi per il risultato raggiunto oggi. Colgo l'occasione per augurare a tutte le persone che ci seguono gli auguri di Buona Pasqua".

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!