Lanciano, Valerio Di Battista ''Siamo forse gli unici in Italia a partecipare a 3 campionati senior e a tutte le giovanili d'Eccellenza''

Il dirigente rossonero Valerio Di Battista fa il punto sulla ripresa dell'attività e sul Campionato di Serie C Gold dell’Unibasket Lanciano.

"Siamo forse l'unico Club in Italia che parteciperà a tre Campionati Senior e a tutti i Campionati Giovanili d'Eccellenza ed Élite: stiamo facendo uno sforzo enorme sia economico che organizzativo per permettere a tutti i nostri atleti di tornare a gareggiare in sicurezza, ognuno al proprio livello, iscrivendoci a ben tre Campionati Senior, Serie C Gold, Serie C Silver e Serie D, ed a tutti i Campionati Giovanili d'Eccelenza ed Elite dalla Under 20 alla Under 13. Dopo Pasqua probabilmente il 18 Aprile partiranno anche la Serie D e la Under 18,la Under 16 e la Under 15 tutte d'Eccellenza, mentre per i più piccoli bisognerà aspettare ancora qualche giorno.

Abbiamo già effettuato più di 300 tamponi antigenici e a regime ne dovremmo effettuare circa 100 settimanali per una cifra che supererà,solo per i test, sicuramente i 10.000 euro fino a giugno. Ne approfitto per ringraziare tutti i nostri sponsor che in un'annata così difficile hanno confermato il loro sostegno economico sposando in pieno la filosofia societaria di non rassegnarsi e combattere per dare una parvenza di normalità dove di normale non c'è niente purtroppo."

- A Matelica contro una delle favorite è arrivata una sconfitta negli ultimi istanti della gara.
"C’è molto rammarico per un'altra partita persa negli ultimi secondi che ha raffreddato gli entusiasmi dopo la splendida vittoria contro l’Amatori Pescara ma il mio personale rammarico è non aver messo a disposizione del nostro staff tecnico che sta facendo un lavoro eccellente quel pizzico di qualità in più che gli innesti di Stojanovic e Yuryeu ci avrebbero garantito senza per questo creare dei facili alibi".

- Effettivamente l'apporto dei due ragazzi avrebbe fatto molto comodo a coach Di Tommaso.
"Si' le loro qualità erano fondamentali nel roster che avevamo pensato in estate, ma purtroppo Egor si è rotto il legamento crociato mentre Ognjen è ancora in attesa del tesseramento che tarda ad arrivare per un problema burocratico. Stiamo giocando alla pari con tutti ma le vittorie ci stanno sfuggendo per qualche errore di troppo in termini di inesperienza e gioventù. Anche se ci riteniamo soddisfatti per la voglia e la determinazione che i ragazzi ci stanno mettendo, sinceramente perdere non ci piace".

- Testa rivolta già al prossimo derby con gli amici del Pescara Basket di Domenica 11 Aprile al Palazzetto di Lanciano sempre con la diretta di Telemax.
"Spero che il derby sia l’occasione giusta" continua il dirigente frentano “per un contributo migliore e più determinante dei nostri giovani talenti che non ancora mostrano appieno le loro grandi potenzialità e mi riferisco in particolare a Dabangdata e Kadjividi. Ne approfitto per salutare i tifosi e gli appassionati frentani e per rivolgere a tutti un augurio di una serena Pasqua".

Simone Cortese - ufficio stampa Unibasket Lanciano 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!