Matelica, coach Cecchini ''Ci siamo complicati la vita nel finale ma siamo stati bravi a portare a casa la vittoria''

La Vigor Matelica ha portato a casa la terza vittoria stagionale, battendo un ostico Unibasket Lanciano che si è arreso solo sulla sirena finale. Nel post partita abbiamo raccolto le impressioni dell'allenatore biancorosso Lorenzo Cecchini:

"Faccio i complimenti a Lanciano perchè è una squadra, forse sottovalutata, ma che ha tutte le possibilità di recitare un ruolo da protagonista in questo campionato sia per la qualità che hanno che per l'intensità che mettono in campo. Noi nei primi venti minuti abbiamo sbagliato ad accettare il ritmo imposto dai nostri avversari e questo ci ha portato a perdere i nostri equilibri. Nel terzo quarto siamo cresciuti, riuscendo ad allungare in maniera importante. Nell'ultimo parziale siamo riusciti a toccare 14 punti di vantaggio, ma in quel momento ci siamo fermati. Ci è mancata, come già successo altre volte, la capacità di gestire e controllare. Tre canestri di Lanciano ed alcuni nostri errori hanno riportato le due squadre a contatto. Nel finale punto a punto siamo stati scaltri nelle due rimesse decisive a mettere a segno due canestri che si sono rivelati decisivi per la nostra vittoria".

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!