Il Basket Fermo riprende l'attività giovanile e scrive una lettera aperta ai ragazzi ed alle famiglie

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/02-04-2021/basket-fermo-riprende-attivit-giovanile-scrive-lettera-aperta-ragazzi-famiglie-600.jpg

Social

Il Basket Fermo ha ripreso l'attività delle squadre giovanili in vista dell'inizio dei campionati previsto per il mese di Maggio. La società, approfittando degli Auguri di Buona Pasqua, ha scritto una lettera ai ragazzi ed alle loro famiglie. Questo il testo completo

Cari ragazzi e care famiglie,

non è nostra abitudine scrivere lettere a voi anche solo per gli auguri di Pasqua, ma questo periodo eccezionale necessita di mezzi non consueti. Voi sapete che abbiamo vissuto con estremo dispiacere la chiusura delle palestre e dei campionati. La mancanza di relazione, di gioco e di sudore sarebbe stata ancora più grave e devastante se non avessimo avuto la possibilità di usufruire del campo nel Ricreatorio San Carlo, e delle condizioni di tempo favorevoli nei mesi di dicembre e gennaio. Ma la tutela della salute ha, ovviamente, un peso maggiore e siamo stati anche ben lieti di contribuire, nel nostro piccolo, a combattere questa terribile pandemia con la sospensione delle attività.

Ora però è arrivato il momento di ripartire. Con tutte le dovute cautele e il rispetto degli standard di sicurezza, ricominceranno a maggio tutti i campionati giovanili. Abbiamo già iniziato, di conseguenza, i necessari allenamenti in palestra. Vi ricordiamo che l’attività sportiva non è soltanto un vezzo aggiuntivo o un’attività superflua per bambini e ragazzi in pieno sviluppo psico-fisico. Scrive la Carta internazionale per l’educazione fisica, l’attività fisica e lo sport dell’Unesco che attraverso lo sport «possono migliorare la salute mentale, il benessere psicologico e le abilità complesse d’azione aumentando la percezione positiva del proprio corpo, l’autostima, l’auto-efficacia, attraverso la riduzione di stress, ansia e depressione, l’aumento della funzione cognitiva, attraverso lo sviluppo di un vasta gamma di competenze e qualità, come la cooperazione, la comunicazione, la leadership, la disciplina, il lavoro di gruppo». Non solo ma l’attività sportiva svolge un ruolo fondamentale nella costruzione del benessere sociale «attraverso la creazione e il rafforzamento di legami con la comunità e relazioni con la famiglia, amici e pari, creando un senso di appartenenza e di accettazione, sviluppando attitudini e comportamenti sociali positivi».

Questi obiettivi, lo sapete già, sono i nostri obiettivi. E voi ragazzi e famiglie siete il nervo portante della nostra società. Senza di voi sarebbe impossibile la magia della pallacanestro, uno sport carico di fatiche e di gioie, di sconfitte e ripartenze, di sudore ed abbracci, di agonismo e di rispetto, dove nulla è dato mai per scontato e tutto si può raggiungere con la fatica dell’impegno. In questo gioco degli opposti, che è il gioco della vita, vi auguriamo a tutti una serena Pasqua di resurrezione, mai così necessaria come quest’anno. 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!